Calciomercato Juve, fatta per Locatelli: ecco le cifre dell'affare

I due club si rivedranno per la terza volta e per il centrocampista è pronto un prestito biennale e obbligo di riscatto: stessa formula con cui si punta a Pjanic
Calciomercato Juve, fatta per Locatelli: ecco le cifre dell'affare© EPA
TagslocatelliPjanic

TORINO Juve, dica 35 (milioni). Serve spingersi almeno a quota 35 milioni per avvicinare i 40 richiesti della richiesta e far comunque contento il Sassuolo. Questa è la strada per arrivare a Manuel Locatelli: siamo all’ultimo chilometro in vista del traguardo. Tra oggi e, più probabilmente, domani, i due club si rivedranno per la terza volta, quella che nelle intenzioni di tutti deve essere quella buona per confezionare l’affare. La Juve vuole Locatelli; Manuel ha detto no all’Arsenal e vuole solo i bianconeri. Il Sassuolo ha aperto alla formula prestito pluriennale più riscatto ma vuole l’obbligo secco di tale riscatto e non condizionato ad obiettivi. La certezza, insomma, dell’acquisto definitivo da parte dei bianconeri. Appunto per 35 milioni complessivi tra prestito biennale e obbligo di riscatto, cui aggiungere magari anche i soliti salvifici bonus. I tempi sono ormai maturi e Locatelli sta per rientrare dalle vacanze. Chiellini, Bonucci, Bernardeschi e Chiesa si ripresenteranno il 2 agosto e Manuel preferirebbe essere direttamente alla Continassa con loro…

La Juve si allena: che grinta mister Allegri. E Ronaldo...sorride
Guarda la gallery
La Juve si allena: che grinta mister Allegri. E Ronaldo...sorride

La formula per Pjanic

Locatelli sarà il grande colpo dell’estate juventina, il simbolo del rinnovamento del centrocampo, il reparto in maggior sofferenza nella scorsa stagione. Ma il talento del Sassuolo esploso agli Europei potrebbe non essere l’unico. Allegri ha regalato un indizio ben preciso durante la conferenza stampa di ieri. L’argomento erano le punizioni e gli addetti a calciarle: «Ronaldo è un calciante da lontano, Dybala da vicino. Cristiano è destro e Paulo sinistro. Poi se arriverà un calciante destro bravo, vedremo…». Sembra proprio l’identikit di Miralem Pjanic. Il bosniaco è destro di piede, è uno specialista dei calci da fermo e non è un mistero che sia in uscita dal Barcellona, dove ha vissuto un’annata tutt’altro che felice, così come è nota la sua volontà di tornare alla Juve. L’affare è possibile soltanto in prestito, magari biennale, ed è condizionato anche al fatto che i bianconeri riescano a fargli posto, vendendo un esubero. Che potrebbe essere Ramsey, anche se è tutt’altro che facile piazzare il gallese che ha un ingaggio da 7 milioni all’anno. (...)

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio

Agnelli: "Dietro ogni trofeo c'è grande sacrificio"
Guarda il video
Agnelli: "Dietro ogni trofeo c'è grande sacrificio"

Juve, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti