Juve, la ricetta di Arrivabene: “Calcio o F1? Conta solo vincere”

Le parole del dirigente bianconero prima della sfida contro lo Zenit: “Noi belli? Lo stiamo diventando, ma l’importante è la determinazione”
Juve, la ricetta di Arrivabene: “Calcio o F1? Conta solo vincere”© Getty Images
TagsjuveArrivabene

Tra calcio e F1, tra Juventus e Lewis Hamilton. Non banale l’intervento di Maurizio Arrivabene ad Amazon Prime Video, poco prima dell’impegno di Allegri a San Pietroburgo contro lo Zenit. "Noi belli? Piano piano lo stiamo diventando. Ma non è una questione di bellezza, la questione è di quanto sei determinato. Se sei determinato e lo spirito di squadra è forte puoi superare qualsiasi ostacolo. Differenze tra team e squadra? Ci sono molte similitudini, soprattutto sulla performance e sull’aspetto economico - le parole del dirigente bianconero - Vincere li accomuna, è la cosa più importante nello sport. In F1 hai due piloti che paragonerei ai bomber di una squadra di calcio, dietro di loro ci sono tecnici e tante persone che lavorano. Non penso che Hamilton sarebbe così vincente con una vettura diversa. Lo stesso vale per il calcio, un bomber eccelle per la sua classe, determinazione e tecnica. Ma dietro ha bisogno di una squadra. Il motore di una squadra è l’essere umano. L’emozione, invece, è la stessa”.

Juve, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti