Juve, tifosi contro Allegri per l'esordio di Soulé: ecco perché

Alcuni sostenitori bianconeri non hanno gradito la modalità che ha portato al debutto in A del giovane talento argentino
Juve, tifosi contro Allegri per l'esordio di Soulé: ecco perché© Juventus FC via Getty Images
2 min
TagsjuveSoulé

Non è piaciuta a tanti tifosi della Juve la modalità che ha portato all'esordio in Serie A del giovane talento Matias Soulé, entrato nel finale della gara vinta 2-0 dai bianconeri, ieri sera, in casa della Salernitana. Il tecnico Massimiliano Allegri aveva deciso di inserire il 18enne argentino al posto di Paulo Dybala, nei minuti di recupero. Successivamente, dopo l'assegnazione del rigore a favore della Juve, poi sparato alto dalla 'Joya', l'allenatore livornese ha fatto uscire Kulusevski per permettere a Dybala di andare sul dischetto. Il tempo perso con il penalty, concesso per fallo di Gyomber su Morata, e il fischio conclusivo dell'arbitro Forneau, immediatamente dopo l'errore di Dybala, non hanno permesso a Soulé di vivere davvero la partita, neanche per pochi secondi. Di fatto il giovane attaccante della Juve è entrato in campo al 94', si è portato al limite dell'area avversaria per assistere al rigore e poi ha visto concluso il suo impegno agonistico al fischio finale, senza toccare alcun pallone né partecipare ad alcuna azione.

Le critiche dei tifosi per Allegri

Questo aspetto non è passato inosservato a tanti tifosi che, sui social network, hanno accusato Allegri di scarsa sensibilità, anche perché Soulé è entrato in campo quando già erano scaduti i tre minuti di recupero decretati dall'arbitro: "Siamo sicuri che Soulé non sia entrato in un Guinness record per il minutaggio di stasera?", scrive ironicamente Beth su Twitter. "Ma non si vergogna a far entrare Soulé a tempo scaduto?", le parole di Alessia. "Non so nemmeno se Soulé sia entrato o meno. Ma che senso ha schierarlo al 94' a partita finita?", è il tweet di Vincenzo. "Altra perla di Allegri, far entrare il miglior giocatore dell'under 23 a un secondo dalla fine, dimostra quanto sia fuori dal mondo!", scrive Mirko. C'è anche chi sdrammatizza, come Carlo: "Magari un giorno, nella biografia di Soulé 8 volte Pallone d'oro, si leggerà l'aneddoto dell'esordio in Serie A".

Allegri: "Lasciamo crescere tranquillo Soulé"
Guarda il video
Allegri: "Lasciamo crescere tranquillo Soulé"

Juve, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti