Szczesny senza green pass: Allegri lo lascia fuori, cosa dice la regola

Il portiere polacco non sarà in campo da titolare nella finale di Supercoppa: ha appena iniziato l'iter vaccinale
3) Szczesny (Juve): 34 gol subiti, 37 presenze, 0,92 media gol subiti© Juventus FC via Getty Images
3 min
TagsSzczesnySupercoppa

Dal ruolo di protagonista assoluto nella partita contro la Roma a quello di inatteso panchinaro nella prima finale della stagione. Sono giorni particolari per Wojciech Szczesny, che grazie alle ultime prestazioni, e in particolare al rigore parato contro la Roma, si è riconquistato l’affetto dei tifosi della Juventus dopo il difficilissimo inizio di stagione, ma che sarà il grande assente dalla finale di Supercoppa Italiana contro l’Inter.

Supercoppa Italiana, solo panchina per Wojciech Szczesny

Il portiere polacco siederà infatti in panchina, come anticipato da Max Allegri durante la conferenza stampa della vigilia. Il motivo è da ricondurre al fatto che l’ex portiere della Roma ha iniziato l’iter vaccinale solo pochi giorni fa e per questo è ancora sprovvisto del Green Pass.

Supercoppa Inter-Juve, la probabile formazione di Allegri
Guarda la gallery
Supercoppa Inter-Juve, la probabile formazione di Allegri

Szczesny senza Green Pass: cosa dice la regola

In sostanza il portiere della Juventus non potrà viaggiare con la squadra verso Milano e stare in hotel perchè deve rispettare protocollo civile che vieta di stare in spazi comuni senza green pass rafforzato. Domani raggiungerà direttamente il Meazza. Nel momento in cui sarà allo stadio, potrà fare tutto quello che fanno gli altri giocatori perché da quel momento entra in vigore il protocollo sportivo. E, se Allegri lo avesse voluto, avrebbe potuto giocare la panchina grazie al tampone negativo che gli garantirà il green pass base come i lavoratori normali.

Tech non è No Vax, semplicemente è l’ultimo ad essersi vaccinato ed è in attesa per il green pass” ha specificato Allegri in conferenza. “Domani arriverà all’ultimo momento, visto che dobbiamo seguire un protocollo preciso e per questo andrà in panchina” ha aggiunto il tecnico bianconero.

Supercoppa, la grande occasione di Mattia Perin

Szczesny dovrebbe comunque tornare a svolgere regolarmente tutte le attività del gruppo prima squadra già dai prossimi giorni, non appena entrerà in possesso del Green Pass. Spazio quindi a Mattia Perin, che giocherà la prima finale della carriera con la maglia della Juventus: per l’ex portiere del Genoa sarà la 14ª partita della carriera con la maglia bianconera e la quarta della stagione, con un bilancio finora molto lusinghiero di 9 vittorie, un pareggio e tre sconfitte.

Juve, riecco Bonucci: che carica per la Supercoppa
Guarda la gallery
Juve, riecco Bonucci: che carica per la Supercoppa

Juve, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti