Juve-Sampdoria, Allegri: “La Coppa Italia uno degli obiettivi stagionali”

L'allenatore bianconero in piena emergenza in difesa, chiede alla squadra di giocare aggressiva e di fare molta attenzione agli attaccanti doriani
Juve-Sampdoria, Allegri: “La Coppa Italia uno degli obiettivi stagionali”© Juventus FC via Getty Images
3 min
TagsAllegrichiellini

In guardia, ragazzi. Massimiliano Allegri alza la tensione in vista della sfida di domani della Juve alla Sampdoria: “La Coppa Italia inizia a interessare dai quarti-semifinali, ma noi dobbiamo essere concentrati da subito. Per noi conta tantissimo questo trofeo perché è uno degli obiettivi stagionali. La Sampdoria ha cambiato allenatore, bisogna essere ancora più attenti. Veniamo da un periodo intenso di partite, dobbiamo fare un ultimo sforzo per poi concentrarsi sul match con il Milan. La formazione blucerchiata può mettere in difficoltà una Juve rimaneggiata: “Ma bisogna cercare di qualificarci, di andare avanti. Sarà una partita come tutte, difficile: se affrontata in certo modo sarà facile, altrimenti sarà complicata”.

Allegri: “Chiellini a mezzo servizio, un solo centrale sano”

Massimiliano Allegri non gode certo di abbondanza in difesa: De Ligt è squalificato, Bonucci è infortunato e Chiellini è a mezzo servizio. Ho solo un centrale a disposizione, Rugani. A maggior ragione la difesa dovrà tenere gli occhi aperti contro un attacco che preoccupa il tecnico: “Hanno giocatori bravi davanti: Quagliarella, Gabbiadini, Caputo. Bisogna stare bene in campo, nella fase difensiva come squadra, visto che abbiamo solo un centrale a disposizione”.

La Sampdoria ci metterà l'orgoglio contro la Juve: “Quando c'è il cambio allenatore, anche se non è arrivato ancora il sostituto di D'Aversa a cui faccio l'in bocca al lupo, è sempre così. Sta a noi fare una partita giusta, aggressiva”.

Allegri: “Con l'Udinese primo tempo da squadra matura”

Torna sull'ultima uscita della sua Juve, Allegri: “Con l'Udinese abbiamo giocato un primo tempo da squadra matura, con pazienza, concedendo poco a loro. Nel secondo abbiamo concesso qualcosa, ci può stare perché ci sono le avversarie, ma dobbiamo avere un atteggiamento diverso”.

Delle 4 Coppe Italia vinte, il tecnico livornese ne ricorda una in particolare: “Quella con la Lazio: doppio palo e poi segnò in ripartenza Matri. Però son tutte belle da ricordare e le porto nel cuore”.

Bonucci perde la testa al gol di Sanchez: spintoni a bordo campo
Guarda la gallery
Bonucci perde la testa al gol di Sanchez: spintoni a bordo campo

Juve, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti