Kulusevski parla ancora di Juve: "Frustrante non potersi esprimere"

In una intervista al Guardian, il trequartista svedese classe 2000 si dice particolarmente felice di essere allenato da Conte, lanciando un'atra frecciatina al club bianconero
Kulusevski parla ancora di Juve: "Frustrante non potersi esprimere"© Getty Images
2 min
TagskulusevskiConte

"Era una situazione frustrante, avevo bisogno di un cambiamento". Torna a parlare di Juventus, Dejan Kulusevski, a circa due mesi dal suo trasferimento al Tottenham e lo fa attraverso le colonne del The Guardian. Come già accaduto in passato, il trequartista svedese non si è espresso in termini "al miele" in merito.

Juve senti Kulusevski: "E' stato frustrante non potersi esprimersi"

Lo svedese classe 2000, giunto lo scorso 31 gennaio in prestito oneroso agli Spurs nell'operazione di mercato insieme a Rodrigo Bentancur, si è così espresso: "E' difficile non riuscire a fare una cosa che sai di poter far bene. Ebbene, questo è ciò che mi è successo ai tempi della Juve: non riuscivo a esprimermi. Ed è stato parecchio frustrante".

Kulusevski: "Felice di essere allenato da Conte".

Quindi, i ringraziamenti al nuovo tecnico: "Ora però sono felicissimo al Tottenham e di essere allenato da Antonio Conte, che mi dà la possibilità di giocare dove mi è più congeniale. Sta andando tutto per il meglio, adesso". A confermarlo sono i numeri: da quando Kulusevski è a Londra, ha messo in fila (tra campionato e FA Cup) 10 presenze, 2 gol (in Premier contro Manchester City e Leeds Unuted) e 4 assist vincenti.

Da Ronaldo a Lukaku, il rendimento degli ex Serie A in Premier League
Guarda la gallery
Da Ronaldo a Lukaku, il rendimento degli ex Serie A in Premier League


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Juve, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti