Infortunio alla testa per Rabiot, ma il francese rassicura tutti

Il centrocampista della Juve si era scontrato con il compagno di squadra Bremer durante l'amichevole contro l'Atletico Madrid
Infortunio alla testa per Rabiot, ma il francese rassicura tutti
2 min
TagsRabiotBremer

Massimiliano Allegri può tirare un sospiro di sollievo: il centrocampo non perde un altro uomo. Il francese Adrien Rabiot ha rassicurato tutti dopo lo scontro aereo avuto ieri con il compagno di squadra Bremer durante l'incontro amichevole con l'Atletico Madrid. Il giocatore della Juve è uscito dal campo, dopo i primi medicamenti, con una vistosa fasciatura alla testa. Ma su Instagram, con una storia, ha voluto fare chiarezza sull'importanza dell'infortunio.

Rabiot: “Sei punti di sutura, ma sto bene”

Viso sofferente, benda all'altezza della fronte e ghiaccio, Rabiot ha scritto: “Sei punti di sutura, ma sto bene. Grazie a tutti per i messaggi”. Rabiot e Bremer erano andati entrambi a caccia del pallone, ma è stato il francese ad avere la peggio prendendo un colpo fortissimo alla testa. Rabiot è stato costretto quindi ad abbandonare il campo, con i sanitari bianconeri che hanno optato per una fascia contenitiva.

Contro il Sassuolo, per la prima di campionato del 15 agosto, Rabiot non ci sarebbe comunque stato per squalifica. E Allegri dovrà rinunciare, a centrocampo, anche a McKennie e Pogba infortunati. Probabile che i galloni da titolare vadano dunque a Fagioli, partito dall'inizio anche contro la formazione di Simeone.

Juve-Atletico Madrid: i migliori e i peggiori di Allegri
Guarda la gallery
Juve-Atletico Madrid: i migliori e i peggiori di Allegri


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Juve, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti