Vlahovic: "È stata un'estate difficile. Io capocannoniere? Conta solo lo scudetto"

L'attaccante serbo si prende la scena nel debutto in campionato della Juve contro il Sassuolo, scacciando le nubi del finale della scorsa stagione
Vlahovic: "È stata un'estate difficile. Io capocannoniere? Conta solo lo scudetto"© Juventus FC via Getty Images
3 min
TagsAllegriDi Maria

Dusan Vlahovic inizia la prima stagione intera alla Juventus come aveva cominciato… quella a metà, ovvero segnando. Dal debutto con gol al Verona a febbraio alla doppietta al Sassuolo a Ferragosto alla prima del nuovo campionato, nella notte in cui i tifosi bianconeri si sono gustati la coppia-spettacolo con Di Maria.

Juve, il ritorno di Vlahovic: "Non sono al 100%"

Due gol per il serbo, uno e un assist per l’argentino, uscito però per un risentimento all’adduttore a metà secondo tempo. Intervistato da 'DAZN' al termine della partita il centravanti della Juventus ha espresso tutta la propria soddisfazione per una prestazione che potrebbe avere chiuso un lungo periodo negativo, anche sul piano fisico: "Ho lavorato tutta l'estate, non sono ancora al 100% perchè ho avuto un problema non semplice da superare, questa è la seconda partita da 90 minuti da quando abbiamo finito il campionato dopo l'amichevole contro l'Atletico. Sto lavorando per tornare al massimo".

Juve, tris al Sassuolo nel segno di Di Maria e Vlahovic
Guarda la gallery
Juve, tris al Sassuolo nel segno di Di Maria e Vlahovic

"Di Maria? Spero di ricambiare presto l'assist"

Vlahovic ha poi spiegato l'esultanza speciale e parlato dell'intesa con Di Maria: "Ho indicato un mio amico che mi ha aiutato tanto, ma l'esultanza era anche per la mia famiglia che è venuta a vedere la partita. Di Maria è un grandissimo campione, lo ringrazio per l'assist, spero di riceverne altri e di farne a lui. Penso che funzioneremo bene insieme, però l'importante è mettersi a disposizione della squadra e soprattutto che la squadra vinca".

Dalla Spagna: "Juve, Depay potrebbe arrivare martedì in Italia"
Guarda il video
Dalla Spagna: "Juve, Depay potrebbe arrivare martedì in Italia"

Vlahovic e lo "spauracchio" del titolo di capocannoniere

Nel secondo tempo c'è stato spazio anche per il debutto di Filip Kostic, che con Vlahovic ha già un feeling speciale...: "È sempre bello avere qualcuno del tuo paese con cui parlare con la tua lingua. Conosco Filip, giochiamo insieme in nazionale, ma in generale siamo una bella squadra, abbiamo creato un bell'ambiente nello spogliatoio e questo è fondamentale. Io capocannoniere? Viene prima la squadra, qui l'unica cosa che conta è vincere lo scudetto. Stasera non avrei segnato se non avessi avuto il supporto della squadra".


Juve, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti