Juve, ecco quando Di Maria tornerà titolare

Un’ottima notizia per Allegri: l’attaccante argentino è tornato a lavorare in gruppo ed è pronto al rientro
Juve, ecco quando Di Maria tornerà titolare© Juventus FC via Getty Images
3 min
Nicola Balice 

TORINO - Conto alla rovescia iniziato. Domani sera termina il calciomercato ma Leandro Paredes a questo punto dovrebbe avere ricevuto tutte le rassicurazioni del caso: sarà un calciatore della Juve. L'argentino è però rimasto a casa in attesa del via libera per le visite mediche, che potrebbe anche effettuare a Parigi prima di volare a Torino per una questione di tempistiche da rispettare. Nel frattempo il lavoro di dirigenti e intermediari è andato avanti senza sosta, ancora in mattinata potrebbe essere necessario un ulteriore incontro per definire i fatidici ultimi dettagli. Ma questa volta sembra davvero la volta buona: Paredes arriverà alla Juve in prestito oneroso (circa 5 milioni) con obbligo condizionato di riscatto fissato a quota 15 milioni.

Paredes in arrivo

Non sono mancati i momenti di preoccupazione anche nell'ultima settimana, Paredes era bloccato ma la definizione delle condizioni che avrebbero trasformato il diritto in obbligo di riscatto si era trasformata in un problema di difficile soluzione. L'ottimismo non è mai mancato, anche perché la Juve dalla sua ha sempre avuto la volontà del giocatore. Una volontà che ha fatto la differenza a maggior ragione nelle ultime quarantotto ore, perché l'Arsenal ha tentato un'irruzione decisa, avvicinando in un amen le richieste del Psg sotto ogni punto di vista. Un inserimento che ha convinto o costretto la Juve a rompere gli indugi, andando fino in fondo.

I giocatori in uscita

Intanto, il tempo scorre. E la Juve continua a fare spazio proprio a Paredes. Già andato via Nicolò Rovella, alla fine il Monza ha visto premiata la propria pazienza: prestito secco per lui. Prosegue il forcing in uscita per Arthur, c'è lo Sporting Lisbona a tenere una posizione di vantaggio, la Juve prova a limitare i danni cercando un prestito oneroso o con copertura dell'ingaggio. Tutto in ballo anche attorno a Denis Zakaria. Mentre Nicolò Fagioli resta a metà strada tra un prestito e la permanenza.

Riecco Di Maria

A proposito di intrecci con il Paris Saint-Germain, c'è anche un'ottima notizia da registrare in casa Juve. Infatti Angel Di Maria è ormai pronto al rientro, ieri El Fideo è tornato a lavorare in gruppo e da oggi sarà regolarmente a disposizione. Difficile immaginarlo già titolare questa sera contro lo Spezia considerando anche l'impegno di sabato pomeriggio sul campo della Fiorentina. Ma è ovviamente un altro l'appuntamento cerchiato in rosso, per Di Maria e tutta la Juve: martedì sera, nella sua Parigi, contro il suo Psg. È quella l'occasione che Di Maria non vuole mancare in alcun modo, tornando sullo stesso campo dove è stato salutato come un re appena lo scorso maggio. 

Allegri: “Di Maria torna disponibile”
Guarda il video
Allegri: “Di Maria torna disponibile”


Juve, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti