Paredes: “Venire alla Juve era un sogno, mai avuto rapporti con Mbappè”

Il centrocampista bianconero ha parlato a Espn Argentina: non solo il trasferimento in bianconero, ma anche una rivelazione sul suo passato al Psg
Paredes: “Venire alla Juve era un sogno, mai avuto rapporti con Mbapp蔩 Juventus FC via Getty Images
2 min
TagsParedesMbappé

La Juve era un sogno, ora esaudito, anche perché al Paris Saint Germain non era tutto rose e fiori, come indica la mancanza di rapporti con uno dei leader dei parigini, vale a dire Kylian Mbappè. A confessarsi a Espn Argentina, in un'intervista, è il centrocampista Leandro Paredes, tornato in Italia da un mese circa dopo l'esperienza in Francia. 

Paredes: “L'obiettivo era giocare con continuità”

Paredes spiega quali sono stati i motivi principali che lo hanno spinto a passare dal Psg al bianconero: “Cambiare squadra prima del Mondiale è stata una scelta difficile, ma credo di aver preso la decisione corretta. La cosa importante per me era giocare con continuità e farlo in una grande squadra come la Juve. Giocare alla Juve era uno dei miei sogni".

Juve in crisi, rinnovi rinviati al 2023
Guarda il video
Juve in crisi, rinnovi rinviati al 2023

Paredes: “Con Mabbè non avevo relazioni umane”

La rivelazione di Paredes arriva in rapporto alla sua relazione con Mbappè a Parigi. Anzi, la non-relazione: “Non posso parlare di Mbappé. Ho avuto dei rapporti con chi li ho avuti. Non posso parlare di qualcuno con cui non ho mai avuto una relazione umana". 

Calciatori più preziosi, Serie A "quasi" assente: la Top 20
Guarda la gallery
Calciatori più preziosi, Serie A "quasi" assente: la Top 20


Juve, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti