Juve, voglia di Milik-Vlahovic: il messaggio social del polacco ad Allegri

Il centravanti polacco, disponibile contro il Bologna dopo la squalifica scontata contro il Monza, sponsorizza la coppia con il serbo attraverso un eloquente post su Instagram
Juve, voglia di Milik-Vlahovic: il messaggio social del polacco ad Allegri
4 min
TagsAllegriDi Maria

Prima ancora di scendere in campo contro il Bologna, nella partita che per la Juventus dovrà essere quella del riscatto dopo il ko contro il Monza prima della sosta, Max Allegri può già sorridere per il rientro di buona parte degli indisponibili.

Juve, contro il Bologna torna l'abbondanza

Con Alex Sandro, Locatelli e Rabiot di ritorno dai rispettivi infortuni e Cuadrado e Milik pronti a tornare dopo aver scontato il turno di squalifica, gli unici assenti in casa bianconera saranno i lungodegenti Chiesa, Kaio Jorge e Pogba, oltre allo squalificato Di Maria, così per il tecnico livornese tornerà l’abbondanza in ogni ruolo e di conseguenza si amplieranno le possibilità di scelta per la formazione iniziale e a gara in corsa. Una delle maggiori curiosità per i tifosi riguarderà l’assetto dell’attacco, dove si potrebbe vedere dall’inizio la coppia Milik-Vlahovic, quest’ultimo ricaricatosi grazie alle brillanti prestazioni in Nations League con la Serbia al pari del connazionale Filip Kostic, pronto a rifornire i due centravanti di cross e assist.

La Juve veste il 3-5-2: la formazione anti-crisi di Allegri
Guarda la gallery
La Juve veste il 3-5-2: la formazione anti-crisi di Allegri

Arek Milik si vede con Vlahovic: "Partner in crime"

A schierarsi apertamente sul tema è stato lo stesso Arkadiusz Milik, che su Instagram ha pubblicato a riguardo un post piuttosto esplicito, una foto che ritrae l’ex attaccante del Napoli sorridente a colloquio con lo stesso Vlahovic prima dell’allenamento, il tutto corredato da un’eloquente didascalia, “Partner in crime”, con tanto di emoticon e due pallini bianconeri. Immediate e spontanee le reazioni dei followers del polacco, che hanno incoraggiato i due attaccanti in vista della partita contro il Bologna, auspicando che Allegri li faccia giocare insieme dall’inizio.

Juve, i numeri della coppia Vlahovic-Milik

La coppia-gol dei sogni dei tifosi bianconeri, formata dai due migliori cannonieri stagionali della Juve (tre gol Milik e quattro Vlahovic) si è finora vista in campo per appena 54 minuti in campionato, nove contro la Roma, dopo il subentro del polacco e prima della sostituzione nel finale dell’ex Fiorentina, e i secondi 45 contro la Salernitana, quelli della rimonta dallo 0-2 con il famoso gol annullato al polacco in pieno recupero. Situazione diversa in Champions League, dove Allegri ha schierato i due giocatori insieme dall’inizio tanto contro il Psg che contro il Benfica, salvo sostituire Milik rispettivamente al 68’ e al 70’. La speranza dei tifosi e di Allegri si poggia anche su quanto avvenuto durante la pausa per le nazionali: se infatti Milik non ha brillato con la sua Polonia, giocando appena 45 minuti contro l’Olanda, Vlahovic è stato insieme al compagno di reparto Aleksandar Mitrovic il trascinatore della Serbia promossa in Lega A grazie al 4-1 alla Svezia, con un assist del centravanti bianconero, e al 2-0 in casa della Norvegia, match in cui ad aprire le marcature è stato proprio Vlahovic, parso a proprio agio tatticamente con un altro attaccante centrale come lo stesso Mitrovic.

Juve-Bologna, Miretti verso il rientro
Guarda il video
Juve-Bologna, Miretti verso il rientro


Juve, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti