Allegri sulle critiche: “Ho vissuto il momento con serenità e senza pressione”

Il tecnico della Juve spera che sia finito il periodo-no: “Bisogna crescere in autostima e consapevolezza e le cose cambieranno”
Allegri sulle critiche: “Ho vissuto il momento con serenità e senza pressione”© ANSA
3 min
TagsAllegriRabiot

Il tecnico della Juve, Massimiliano Allegri, spera che la sua squadra sia uscita dal brutto periodo: dopo le due vittorie ottenute in campionato e in Champions, ora c'è il duro esame di San Siro contro il Milan. Se ai bianconeri sono mancati i punti, quello che invece c'è stato in abbondanza sono state le critiche proprio al tecnico livornese. Che, però, pare non curarsene più di tanto.

Allegri: “Con Salernitana e Monza lasciati 5 punti”

Dice Allegri: “Ho vissuto il momento-no con serenità e senza alcuna pressione. Bisogna crescere in autostima e consapevolezza e le cose cambieranno. Abbiamo avuto difficoltà nelle partite con Salernitana e Monza dove abbiamo lasciato cinque punti per strada. Fuori casa non abbiamo ancora vinto e speriamo domani di trovare la prima vittoria”.

Juve, Danilo versione papà
Guarda il video
Juve, Danilo versione papà

Allegri: “Il Milan? Son passati tanti anni e non ho buona memoria”

Sarebbe anche la partita dell'ex per Allegri, se non fosse che il tecnico ci scherza su: “Sono passati tanti anni e non ho buona memoria. Milan Juve è una partita sempre bella da giocare: domani sarà meraviglioso, con lo stadio pieno, una partita da vivere nel migliore dei modi. L'anno scorso non sono riuscito a vincere contro i rossoneri, speriamo di andare meglio quest'anno. Per uscire da San Siro con un risultato dobbiamo fare una grande prestazione”.

Allegri: “Higuain poteva fare ancora di più”

Il ritiro di Higuain: “Credo abbia fatto meno di quanto poteva fare, è un giocatore straordinario a livello tecnico. Lo paragono ai migliori che ho avuto la fortuna di allenare”.

Attaccanti, come la coppia che domani dovrebbe iniziare dall'inizio: Milik può aiutare Vlahovic, ma diciamo che quella contro il Maccabi è stata la miglior partita di Dusan da quando è arrivato alla Juve. E' molto più sereno e tranquillo, è un segnale di crescita”.

Allegri: “Rabiot sempre a disposizione dei compagni”

Contro il Maccabi c'è stata la bella sorpresa di Rabiot goleador, ma non solo: “Nello spogliatoio è silenzioso ma a livello caratteriale in campo si mette sempre a disposizione dei compagni. Questo è il miglior pregio che ha”.

Rabiot fa impazzire la Juve: tifosi scatenati sui social!
Guarda la gallery
Rabiot fa impazzire la Juve: tifosi scatenati sui social!


Juve, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti