Moggi e lo show all'assemblea dei soci della Juve: l'incredibile retroscena

Ecco quanto ha investito l'ex direttore generale dei bianconeri per essere presente
Moggi e lo show all'assemblea dei soci della Juve: l'incredibile retroscena© LaPresse
1 min
TagsMoggijuve

"Se è vero che è stato riaperto il caso plusvalenze perché pensano di aver trovato elementi nuovi, è altrettanto vero che bisognerebbe riaprire Calciopoli, una ferita che non si rimargina ancora ne per noi ne per la Juventus". Con queste parole Luciano Moggi diventò uno dei protagonisti dell'assemblea dei soci della Juventus, svoltasi a Torino il 27 dicembre scorso. L'ex direttore generale dei bianconeri (che lasciò il club nel 2006 dopo il coinvolgimento nel processo di Calciopoli) difese la società guidata da Agnelli, tra gli applausi dei presenti.

Moggi, 7 euro in azioni Juve

L'intervento è costato a Moggi la bellezza di circa 7 euro. Secondo quanto riportato da Calcio e Finanza, che ha studiato gli allegati al verbale dell’assemblea del club bianconero, l’ex dirigente possiede attualmente 20 azioni della società, pari allo 0,0000008% del capitale. L’ex dirigente non era presente tra gli azionisti della società nell’ultima assemblea dei soci (novembre 2021): considerando il prezzo medio tra fine novembre 2021 e fine dicembre 2022, pari a 0,35 euro per azione, il costo per le 20 azioni si aggirerebbe così intorno ai 7 euro.

Juve, l'Arsenal prova a far vacillare McKennie
Guarda il video
Juve, l'Arsenal prova a far vacillare McKennie


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Juve, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti