Inchiesta Prisma, Juve e Ernst & Young citati come responsabili civili

Nell'ambito del processo sul caso plusvalenze il Gup Marco Picco ha accolto la richiesta di alcune aspiranti parti civili
1 min
TagsJuventus

TORINO - L'udienza sull'inchiesta Prisma nell'ambito del caso plusvalenze che riguarda la Juventus è stata rinviata al 10 maggio e si è conclusa, dunque, con un nulla di fatto ancora. L'ha deciso il Gup Marco Picco dopo circa 45' di udienza preliminare presso il Tribunale di Torino, durante la quale la Juventus ed Ernst & Young sono state citate come responsabili civili nel processo sui conti della società bianconera. Il Gup ha accolto una richiesta di alcune aspiranti parti civili, quindi appuntamento al 10 maggio per discutere ulteriormente il loro ingresso nel processo. La Juventus è già presente fra gli imputati del procedimento in qualità di persona giuridica.

Juve, inchiesta Prisma: avviata l'udienza preliminare
Guarda la gallery
Juve, inchiesta Prisma: avviata l'udienza preliminare


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti