Corriere dello Sport

Lazio

Vedi Tutte
Lazio

Lazio, Pioli: «Tensione non per colpa nostra. Bisevac? Problema muscolare»

Lazio, Pioli: «Tensione non per colpa nostra. Bisevac? Problema muscolare»
© LaPresse

Il tecnico biancoceleste sul pareggio di Udine: «Un dirigente bianconero ha provocato uno dei nostri. Matri? Era fallo, ma ha sbagliato a dire qualcosa contro l'assistente»

Sullo stesso argomento

 

domenica 31 gennaio 2016 17:16

UDINE - «Sul campo è stata una partita molto combattuta, una lotta ad armi pari. Ci sono stati tanti contrasti, tanti duelli, un po' di tensione, ma non per colpa nostra. Un dirigente dell'Udinese ha detto qualcosa di troppo a un nostro dirigente, dispiace perché non è una bella cosa». Stefano Pioli commenta così il pareggio contro l'Udinese in un pomeriggio ad alta tensione: due espulsioni, una per parte, e tante polemiche anche dopo il fischio finale. «Il rosso a Matri? Sicuramente ha subito il fallo, ma lui ha sbagliato a dire qualcosa contro l'assistente dell'arbitro», ha ammesso l'allenatore della Lazio, che in vista della prossima partita contro il Napoli fa la conta degli indisponibili. Oltre all'attaccante, sicuramente out per la squalifica, anche Bisevac è in forte dubbio.

 «Sarà valutato, il suo è un problema muscolare, non so la gravità. Bisevac è un acquisto importante in un reparto che ne ha bisogno, speriamo che sia disponibile al più presto per non andare in difficoltà. Ci faremo trovare pronti per il Napoli. Oggi non siamo soddisfatti, ma due vittorie e due pareggi nelle ultime quattro partite non è una brutta situazione, allunghiamo la striscia positiva», ha aggiunto a Mediaset Premium.

Articoli correlati

Commenti