Corriere dello Sport

Lazio

Vedi Tutte
Lazio

Lazio, ecco Nani: oggi primo allenamento a Formello

Lazio, ecco Nani: oggi primo allenamento a Formello
© @ Marco Rosi / Fotonotizia

Il portoghese deve recuperare la condizione dopo l'infortunio al ginocchio. Sarà pronto in due o tre settimane, ma potrebbe essere convocato per il Milan

Sullo stesso argomento

di Daniele Rindone

lunedì 4 settembre 2017 09:06

ROMA - È tornato a Roma ieri e oggi sarà a Formello. Nani è pronto per il primo allenamento da laziale. Il campione portoghese ha parlato con Inzaghi e lo staff tecnico giovedì, nel giorno della firma sul contratto che l’ha legato alla Lazio. A Formello è atteso dal preparatore atletico Ripert. Nani è reduce da una distorsione ad un ginocchio, se l’era procurata a fine luglio. A fine agosto aveva ricominciato ad allenarsi nella palestra del Valencia, è a corto di preparazione.

 Nani ha bisogno di due-tre settimane per mettere benzina nelle gambe, da oggi seguirà un programma specifico di lavoro. Sono previsti allenamenti individuali e collettivi, integrerà le due fasi. Inzaghi non lo sgancerà subito, valuterà la sua crescita atletica e deciderà di conseguenza, probabilmente lo farà esordire in corsa.

Nani potrebbe essere convocato per Lazio-Milan di domenica (ore 15), ma non per giocare dall’inizio. Il suo acquisto ha generato entusiasmo, i tifosi sperano di salutarlo all’Olimpico, in settimana l’accoglienza non è stata numerosa perché l’affare s’è chiuso nella notte tra giovedì e venerdì, perché l’attaccante è sbarcato a Ciampino venerdì alle 8.30 e nel pomeriggio ha fatto rientro a Valencia. Nani sarà seguito attentamente. Ha saltato gran parte della preparazione estiva, non si possono rischiare infortuni muscolari, per evitarli è bene che si alleni per gradi, senza avere fretta, senza anticipare i tempi. In un mese si può avere a disposizione il vero Nani.

 La data di “lancio” non può essere ancora fissata. La Lazio domenica affronterà il Milan, giovedì 14 settembre esordirà in Europa League (ad Arnhem contro il Vitesse, ore 21,05) e il 17 settembre giocherà a Genova contro la banda di Juric (ore 20,45). E’ la prima settimana che prevede il triplo impegno.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DELLO SPORT-STADIO IN EDICOLA

Articoli correlati

Commenti