Corriere dello Sport

Lazio

Vedi Tutte
Lazio

Milinkovic-Savic: «Il mercato? Io voglio solo la Champions con la Lazio»

Milinkovic-Savic: «Il mercato? Io voglio solo la Champions con la Lazio»
© ANSA

Il centrocampista biancoceleste: «Il 2017 è stato un anno da incorniciare ma adesso voglio ancora di più. Le cifre che girano sul mercato non mi interessano, io penso solo a far bene con la Lazio»

Sullo stesso argomento

 

martedì 2 gennaio 2018 17:40

ROMA - «Il 2017 è stato un anno da ricordare, un anno incredibile». Parola di Sergej Milinkovic-Savic che al quotidiano serbo Novosti ha rilasciato una lunga quanto interessante intervista. «Il mio obiettivo è migliorare sempre, giorno dopo giorno. Spero che il 2018 sarà ancora più speciale, ci sono tante sfide che mi aspettano».

Milinkovic-Savic potrebbe diventare il calciatore serbo più costoso di tutti i tempi (primato che attualmente è in mano a Nemanja Matic che è passato in estate dal Chelsea al Manchester United per la cifra record di 45 milioni di euro). Secondo le stime di mercato attuali il centrocampista della Lazio potrebbe portare nelle casse biancocelesti una cifra monstre fra i 150 e i 170 milioni di euro. «A queste cose non penso - ha proseguito il giocatore -. Per il momento mi sto concentrando solo sul campo e sugli obiettivi della Lazio in questa stagione. La Serie A è un campionato difficilissimo che quest'anno è migliorato ancora e la prova è tangibile visto che tutti i club italiani sono ancora in corsa anche in Europa. L'obiettivo che ci siamo imposti con la Lazio è la qualificazione alla prossima Champions League, per questo sarà necessario arrivare fra le prime quattro in classifica. Questa è la sfida che mi affascina di più. Al mercato non penso affatto anche perché non penso che lascerò Roma visto che sono molto legato al mio club attuale».

Sergej ha anche parlato del fratello minore, Vanja, che difende la porta del Torino di Mihajlovic. «Averlo vicino per me è molto importante. Ci sosteniamo e ci motiviamo a vicenda. Giochiamo in uno dei campionati più forti d'Europa e ne siamo orgogliosi. Il capodanno? Come la maggior parte delle volte nella mia carriera lo trascorrerò lavorando. In Italia non c'è la pausa per le festività e stiamo già preparando le partite contro la Spal e il Chievo». Il futuro può attendere, adesso nella testa di Sergej Milinkovic-Savic c'è solo l'obiettivo Champions da raggiungere con la sua Lazio.  

Articoli correlati

Commenti