Corriere dello Sport

Lazio

Vedi Tutte
Lazio

Lazio, spunta Günter. Occhio a Gigot e Reyes

Lazio, spunta Günter. Occhio a Gigot e Reyes

La caccia al nuovo De Vrij era già partita nelle scorse settimane, sarà intensificata. E la società può sfruttare il canale preferenziale aperto con il procuratore Mendes

di Daniele Rindone

mercoledì 21 febbraio 2018 10:59

ROMA - La caccia al nuovo De Vrij è partita da settimane, non certo ieri. Il sostituto dell’olandese sarebbe comunque servito, anche in caso di rinnovo. Il nuovo contratto avrebbe avuto una scadenza ravvicinata (giugno 2019). De Vrij, a luglio, si sarebbe trovato nelle stesse condizioni in cui era nell’estate scorsa: in partenza. «L'unica cosa che non manca in questo mondo sono i giocatori», è la battuta sarcastica scelta dal diesse Tare per chiudere la vicenda De Vrij. I giocatori non mancano e Tare ha dimostrato di saperli scovare e valutare. Ma De Vrij, delusione a parte, è un giocatore di assoluto valore, ce ne sono pochi in circolazione. E’ stato Tare a scoprirlo quattro anni fa, lo sa meglio di tutti. Tocca a Tare individuare un suo simile, meglio se un clone. La caccia è aperta da tempo, sono spuntate varie candidature e chissà quante ne spunteranno da qui a giugno. La scelta non sarà semplice, bisognerà individuare un uomo, o un ragazzo, capace di raccogliere l’eredità dell’olandese, capace di prendere il comando della difesa. Una difesa da Champions, si spera. Una difesa che farà comunque parte di una squadra ambiziosa, continua nei propositi di grandezza.

Tutto sulla Lazio

I NOMI - La carrellata dei nomi fin qui registrati vede in prima fila Koray Günter del Galatasaray. E’ un centrale turco-tedesco. E’ nato in Germania, è classe 1994, è in scadenza a giugno. E’ cresciuto nel Borussia Dortmund, si sa quanto il diesse Tare sia vicino al calcio tedesco per i suoi trascorsi. Günter, nel 2014, è stato scelto dal club turco, il suo contratto sta per terminare. Occhio a Samuel Gigot, centrale francese di 24 anni, gioca nel Gent. E’ alto un metro e 87, è stato impiegato anche da mediano e da terzino destro.

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport - Stadio in edicola

Articoli correlati

Commenti