Corriere dello Sport

Lazio

Vedi Tutte
Lazio

C'è anche la Lazio su Fabian Ruiz

C'è anche la Lazio su Fabian Ruiz
© Getty Images

E’ il gioiello del Betis Siviglia: mezzala adattabile in più moduli. Si libera pagando la clausola di 27 milioni. In tanti su di lui

Sullo stesso argomento

di Daniele Rindone

venerdì 2 marzo 2018 10:20

ROMA - Classe 1996, ha un anno in meno di Milinkovic. Un metro e ottantanove di altezza, tre centimetri meno del Sergente. Gli somiglia in quanto a caratteristiche: è un centrocampista dinamico, fisico, tecnico. Fabian Ruiz Peña, identificabile come Fabian (è il nome che porta sulla maglia), è andaluso come Luis Alberto ed è il gioiello del Betis Siviglia. Per lui, così come per Milinkovic, c’è la fila, gli 007 dei grandi club europei s’accalcano per vederlo dal vivo. A gennaio è stato accostato a Inter e Roma, tanto per citare le società italiane.

Ha chiesto informazioni il Napoli. E un diesse informato, attento, tempista come Igli Tare ha fatto i suoi sondaggi. Fabian Ruiz ha rinnovato il 31 gennaio con il Betis, è la squadra che l’ha cresciuto, ci gioca da quando aveva 8 anni. Ha firmato fino al 2023 ed è stata aumentata la clausola rescissoria che era contenuta nel suo contratto: da 15 milioni è passata a 27 milioni. L’operazione è servita per garantire alla società un incasso maggiore, equiparato al talento del giocatore. Fabian Ruiz potrebbe essere il nome per il dopo Milinkovic. Il serbo può permettere alla Lazio di incassare dai 170 ai 200 milioni, una cifra record, entrerebbe nella classifica degli incassi da primato mondiale.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Articoli correlati

Commenti