Lazio, Correa:
Lazio
0

Lazio, Correa: "Vogliamo arrivare in Champions"

L'attaccante biancoceleste ha parlato ai microfoni di Lazio Style Channel: "Nelle prime amichevoli abbiamo avuto buone sensazioni, anche i nuovi arrivati si stanno adattando molto bene. Il gol in finale contro l'Atalanta emozione unica"

AURONZO DI CADORE - La Lazio, dopo che ieri ha battuto la Virtus Entella per 5-0, continua la preparazione sulle montagne del Veneto. Correa, intanto, oggi ha parlato ai microfoni di Lazio Style Channel: "Vogliamo arrivare in Champions League, lo desideriamo tanto e ci pensiamo ogni giorno. Per centrare quest'obiettivo dobbiamo lavorare al meglio adesso per arrivare in forma fino alle ultime gare della stagione. Stiamo lavorando bene con un buon ritmo e siamo tutti molto contenti di quello che stiamo facendo qui - ha spiegato l'argentino -. Nelle prime amichevoli abbiamo avuto buone sensazioni, anche i nuovi arrivati si stanno adattando molto bene. Siamo contenti anche per questo. È importante svolgere la preparazione estiva dall'inizio, lo scorso anno avevo cominciato la stagione con il Siviglia prendendo parte a un lavoro completamente diverso rispetto a quello al quale siamo abituati qui in Italia".

Lazio-Virtus Entella 5-0: gli highlights e i gol della partita

"La Champions? Lo scorso anno abbiamo sbagliato tre o quattro partite"

Il Tucu riavvolge poi il nastro e tornando sulla scorsa stagione dice: "L'anno scorso abbiamo sbagliato tre o quattro partite ed abbiamo mancato l'accesso alla Champions. Dovremo essere piu' precisi e sbagliare meno, noi ci teniamo tanto e dobbiamo essere all'altezza di questa ambizioni. Contro qualsiasi squadra superiore noi siamo stati più forti sul campo, avendo anche vinto con tante squadre che erano sopra di noi, ma dobbiamo avere quell'atteggiamento in tutte le partite. Abbiamo bisogno dei nuovi arrivati, sono già abituati a questo modulo e in questo momento si stanno perfezionando. Dobbiamo pensare solo a noi, siamo forti ed abbiamo grandissima qualità: dobbiamo crederci e provare a migliorarci". Poi sui due compagni di reparto Immobile e Caicedo: "Giocare con loro non è così difficile, sono calciatori molto forti che si sacrificano per la squadra. Io provo ad aiutare loro, loro fanno lo stesso con me: ora dobbiamo pensare a lavorare bene per allestire al meglio le nostre trame di gioco".

"Il gol in finale di Coppa Italia: emozione grande" 

Correa poi si sofferma sul proprio rendimento e gli obiettivi personali: "Il mio bottino personale di reti per la prossima stagione? Non voglio dire nulla ora, punto sempre al massimo, a migliorare ogni giorno e voglio crescere su ogni punto di vista. Non mi pongo obiettivi, voglio dare il massimo ogni giorno per poter fare sempre la differenza. Un ricordo biancoceleste? Il gol segnato in Coppa Italia con l'Atalanta è stata un'emozione pazzesca, essere abbracciato da tutti i miei compagni è stato bellissimo". 

Lazio, cinque gol all'Entella con un super Correa

Tutte le notizie di Lazio

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...
SERIE A - 3° GIORNATA
SABATO 14 SETTEMBRE 2019
Fiorentina - Juve 0 - 0
Napoli - Sampdoria 2 - 0
Inter - Udinese 1 - 0
DOMENICA 15 SETTEMBRE 2019
Genoa - Atalanta 1 - 2
Brescia - Bologna 3 - 4
Parma - Cagliari 1 - 3
Spal - Lazio 2 - 1
Roma - Sassuolo 4 - 2
Verona - Milan 0 - 1
LUNEDÌ 16 SETTEMBRE 2019
Torino - Lecce 1 - 2

 

Calciomercato in Diretta