Caicedo: "Nella Lazio non esiste razzismo"
© Getty Images
Lazio
0

Caicedo: "Nella Lazio non esiste razzismo"

L'attaccante biancoceleste interpellato su uno dei mali del nostro calcio: "Non parlo di quanto accade da altre parti"

ROMA – Fresco di rinnovo di contratto fino al 2022, l’attaccante della Lazio Felipe Caicedo viene interpellato sul problema razzismo alla vigilia della sfida di Europa League contro il Rennes: “Io sono in una società in cui non mi è successo nulla – spiega l’attaccante ecuadoriano di colore -  posso parlare di quello che succede a me qui, di ciò che succede fuori non parlo”.

Caicedo e il rinnovo: "Sono qui per Inzaghi"

Poi Caicedo dà merito soprattutto al suo allenatore del suo prolungamento di contratto, ufficializzato ieri: “Sono ancora alla Lazio grazie al mister Simone Inzaghi: mi ha fatto credere al progetto. Sono qui per il club, ma soprattutto per il mio tecnico. Sono molto contento, devo continuare con la stessa mentalità. Mi sento pronto”.

Caicedo: "Alla Lazio per Inzaghi"

Tutte le notizie di Lazio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 1° GIORNATA
SABATO 19 SETTEMBRE 2020
Fiorentina - Torino 1 - 0
Verona - Roma 0 - 0
DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020
Parma - Napoli 0 - 2
Genoa - Crotone 4 - 1
Sassuolo - Cagliari 1 - 1
Juve - Sampdoria 3 - 0
LUNEDÌ 21 SETTEMBRE 2020
Milan - Bologna 2 - 0
MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020
Benevento - Inter 18:00
Udinese - Spezia 18:00
Lazio - Atalanta 20:45