Gascoigne a processo per aggressione a sfondo sessuale
© AP
Lazio
0

Gascoigne a processo per aggressione a sfondo sessuale

L'ex campione della Lazio è accusato di aver tentato di baciare una donna. Secondo gli inquirenti 'Gazza' avrebbe ammesso la sua colpa

ROMA – Entra nel vivo il processo contro Paul Gascoigne, accusato di una aggressione a sfondo sessuale. L’ex centrocampista inglese della Lazio avrebbe tentato di baciare una donna su un treno verso Newcastle, mentre era visibilmente ubriaco, il 20 agosto 2018. Secondo il procuratore della Teesside Crown Court nell'Inghilterra nord-orientale, il 52enne ex calciatore della nazionale inglese avrebbe ammesso alla polizia di aver baciato la donna per aumentare la propria fiducia.

Paul Gascoigne è di nuovo nei guai

I dettagli dell'aggressione di Gascoigne

Nella sua requisitoria il procuratore ha raccontato come Gascoigne, dopo che la donna si era allontanata, “avrebbe provato a sedersi su di lei e dopo averle preso le guance avrebbe tentato di baciarla sulle labbra”. Scesa a York, la donna ha chiamato la polizia che ha poi fermato Gascoigne dopo poche ore. Il procuratore ha affermato che la donna ha trovato l'aggressione “scioccante e sconvolgente”.

Tutte le notizie di Lazio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti