Lazio, operazione sfoltimento: a gennaio in 4 pronti a partire
Lazio
0

Lazio, operazione sfoltimento: a gennaio in 4 pronti a partire

Il ds Tare prepara la lista degli esuberi, ci sono: Casasola, Djavan Anderson, Durmisi e Minala. Sono in cerca di una sistemazione

ROMA - A gennaio missione sfoltimento della rosa per allegerire organico e monte ingaggi. Il ds Igli Tare è già a lavoro, la lista è pronta da tempo. Ci sono Casasola, Djavan Anderson, Minala e Durmisi. Alla Lazio sono esuberi, da inizio stagione sono fuori dal progetto di Simone Inzaghi. Solo in alcune occasioni, come quando il gruppo è decimato dagli impegni per le Nazionali, vengono aggregati alla squadra. Quattro giocatori con la valigia pronta in attesa di offerte ufficiali.

Lazio, chi può partire a gennaio

Tiago Casasola è stato un caso di mercato. La Lazio lo ha pagato 3,5 milioni di euro dalla Salernitana, in estate poteva andare in ritiro ad Auronzo di Cadore con Inzaghi. Niente di fatto, è tornato a Salerno, ma solo per poco. Ha litigato con il tecnico Ventura, ha rifatto la valigia per poi ripresentarsi a Formello. Si allena da fuori rosa, il ds Igli Tare proverà a piazzarlo in prestito a gennaio. Esterno argentino classe 1995 con un passato alla Roma (senza mai giocare), Como, Trapani e Alessandria. Con la Salernitana, in un anno e mezzo, ha fatto molto bene. Oggi si è perso, e pensare che era anche nel giro della Nazionale Argentina Under 20. Caso simile per Djavan Anderson, rientrato dal prestito sempre dalla Salernitana. Nella scorsa sessione di calciomercato per lui non sono arrivate offerte ed è rimasto ai margini. Stesso discorso per Minala, prestato diverse volte al club campano salvo poi fare ritorno nella Capitale ed essere addirittura aggregato alla Primavera come fuori quota. Ha 23 anni, è in cerca di una sistemazione. Per Riza Durmisi invece, che su Instagram si è sfogato dopo essere tornato ad allenarsi momentaneamente con Inzaghi, si attendono offerte. Non ha mai convinto e sulla sinistra la Lazio è ben coperta con Lulic, Jony e Lukaku.

Chi va in scadenza

Non lasceranno la Lazio a gennaio, ma attenderanno la naturale scadenza del contratto a giugno Ricardo Kishna e Ivan Vargic. Sono entrambi in scadenza nel 2020. L’olandese, arrivato nel 2015, non si è mai affermato per via di gravi infortuni. A 24 anni cercherà una nuova avventura lontano da Roma. Stesso discorso per il portiere croato, appena 3 presenze in 3 anni. Da monitorare anche la situazione di Nicolò Armini. Il giovane capitano della Primavera non ha ancora firmato il nuovo contratto, l’attuale scadrà nel 2020. Raiola è il suo agente, in queste settimane si tenterà di trovare un accordo. Altrimenti sarà addio.

Tutte le notizie di Lazio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti