Lazio
0

Lazio, dalla Juventus alla… Juventus: 4 partite per restare grandi

I biancocelesti nel 2019 vogliono chiudere in bellezza: in palio altri punti Champions, il passaggio ai sedicesimi di Europa League e la Supercoppa italiana

Lazio, dalla Juventus alla… Juventus: 4 partite per restare grandi
© Getty Images

ROMA - Quattro partite, quattro occasioni per chiedere il 2019 in bellezza. La Lazio è pronta a sfidare la Juventus: sarà partita a viso aperto tra la terza e la seconda della Serie A. I biancocelesti sono in piena zona Champions League, vengono da 6 vittorie di fila, Immobile sta segnando con una continuità incredibile. Il match di sabato apre a questo mini tour che può regalare tante gioie: Juve, poi Rennes in Europa League giocandosi le ultime possibilità di volare ai sedicesimi incrociando anche le dita, Cagliari (in trasferta) e di nuovo la squadra di Sarri per la Supercoppa Italiana.

Lazio, con la Juve primo esame: il calendario

La Lazio sta volando e incontrerà una Juventus un po’ sottotono, ma che fa sempre paura. I bianconeri vengono dal pareggio contro il Sassuolo, hanno perso la testa del campionato ai danni dell’Inter. Arrivano all’Olimpico con un solo obiettivo: vincere. La squadra di Inzaghi invece, ha un vero esame di maturità: perché con una vittoria vorrebbe dire rimanere tra le grandi senza mai pronunciare una parola che sarebbe forse esagerata: scudetto. Di sicuro 3 punti hanno un duplice significato: mettersi nei panni della squadra favorita per un posto in Champions League e iniziare a tracciare un solco importante sulle rivali. Appuntamento sabato 7 dicembre. E poi? Ecco la trasferta contro il Rennes. Qui serve vincere contro i francesi (già matematicamente fuori) e sperare che il Celtic batta il Cluj. I sedicesimi restano difficili, ma mai dire mai. Un passaggio del turno vorrebbe dire tornare in corsa per la coppa, rimanere tra le squadre più importanti d’Europa e prendere finalmente fiducia anche fuori dai confini italiani. Giovedì 12 dicembre il verdetto. Lunedì 16 invece, riecco il campionato. C’è il Cagliari, squadra tosta e difficile da battere soprattutto in casa. I sardi oggi hanno 25 punti in classifica, 5 in meno dei biancelesti. Hanno dimostrato di potersela giocare con tutti.

Altro possibile trofeo

Il mini ciclo delle quattro partite di questo fine 2019 si chiude con la finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus, che si giocherà il 22 dicembre a Riad. La Lazio quest’anno si è portata a casa già un trofeo vincendo al Coppa Italia contro l’Atalanta. C’è l’occasione per festeggiare ancora. In palio oltre alla vittoria c’è anche l’orgoglio e il prestigio. Inzaghi ha voglia di bissare il successo del 2017. Sarebbe la giusta spinta per un progetto, quello biancoceleste targato il tecnico piacentino, ripartito in estate dopo qualche critica e una Champions ancora sfuggita. Sarebbe pure il giusto regalo per festeggiare i 120 anni del club in vista del 9 gennaio. Quattro partite all’orizzonte, quattro occasioni per diventare veramente grandi.

Lazio, Inzaghi sfida la Juventus

Tutte le notizie di Lazio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Inter 38 Milan 17
Juve 36 Bologna 16
Lazio 30 Fiorentina 16
Roma 29 Udinese 15
Cagliari 28 Sassuolo 14
Atalanta 28 Lecce 14
Napoli 21 Sampdoria 12
Parma 18 Genoa 10
Verona 18 Spal 9
Torino 17 Brescia 7
SERIE A - 15° GIORNATA
VENERDÌ 06 DICEMBRE 2019
Inter - Roma 0 - 0
SABATO 07 DICEMBRE 2019
Atalanta - Verona 3 - 2
Udinese - Napoli 1 - 1
Lazio - Juve 20:45
DOMENICA 08 DICEMBRE 2019
Lecce - Genoa 12:30
Sassuolo - Cagliari 15:00
Spal - Brescia 15:00
Torino - Fiorentina 15:00
Sampdoria - Parma 18:00
Bologna - Milan 20:45

Calciomercato in Diretta