Lazio
0

Lazio, Inzaghi punta Zoff: una vittoria per la storia

Il tecnico biancoceleste a caccia di un altro record, possibile se supererà la Cremonese e andrà ai quarti di Coppa Italia

Lazio, Inzaghi punta Zoff: una vittoria per la storia
© ANSA

ROMA - Vincere per andare avanti in Coppa Italia, vincere per puntare ad un altro record. Simone Inzaghi non ammette passi falsi della sua Lazio contro la Cremonese. Tiene alla competizione, l’ha vinta nell’ultima edizione, vuole difendere il titolo. Ma c’è di più: se oggi batte la squadra di Rastelli e passerà ai quarti di finale di Coppa Italia, può diventare l’allenatore con più presenze nella storia del club. La prossima sarà l’apparizione numero 182 in panchina, aggiungendo le restanti 20 partite di campionato, il totale fa 202. Stesse presenze di Dino Zoff. Affrontando un match in più (i quarti di Coppa), sarà record: 203.

La storia di Inzaghi

Vent’anni di Lazio, vent’anni fatti di successi. Prima da giocatore, poi da allenatore. Dal 2016 alla guida della Lazio, ha conquistato una Coppa Italia e due Supercoppe italiane. Sta frantumando record su record. Già domenica prossima, contro la Sampdoria, arriverà la 183esima presenza, quella che gli permetterà di eguagliare Tommaso Maestrelli. Poi punta Delio Rossi (184), Eriksson (188), Juan Carlos Lorenz (196) e appunto Dino Zoff. Il futuro è nelle sue mani.

Tutte le notizie di Lazio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti