Lazio
0

Pasqua Lazio, gli auguri di Acerbi: “Momento difficile, restiamo positivi”

Il difensore biancoceleste passerà la domenica da solo: "La mia famiglia è lontana, l'importante è che stiano bene"

Pasqua Lazio, gli auguri di Acerbi: “Momento difficile, restiamo positivi”

ROMA - Non molla mai, il leone Francesco Acerbi. In un momento di difficoltà come questo per il Coronavirus, il difensore della Lazio prende di petto la situazione. Conosce la sofferenza per via del tumore sconfitto, non si abbatte facilmente in questo periodo difficile per tutta l’Italia e non solo. Acerbi, su Instagram, ha lanciato il suo appello nel giorno di Pasqua: “Auguri a tutti anche in questo momento difficile. Capisco la paura, ma pensiamo alle persone che non ci sono più e a quelle che hanno perso i loro cari. Avete la fortuna di stare con le vostre famiglie, di poter abbracciare i vostri figli. Io sono da solo a Roma, ma penso alle cose positive: la mia famiglia è a casa, sta bene. Voglio dirvi: mai perdere la speranza, tutto si sistemerà. Anche nei momenti di buio non bisogna mai smettere di pensare positivo”. Una Pasqua in solitaria per il difensore biancoceleste, ma non per questo sarà un giorno infelice. È abituato a lottare contro la tristezza e ancora una volta, tramite i social, ha voluto abbracciare tutti i suoi tifosi e incoraggiarli.

Lazio, Acerbi e gli auguri di Pasqua: "Pensiamo sempre positivo"

Tutte le notizie di Lazio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti