Lazio
0

Lazio, Lotito: “Decreto illogico. Così avremo Immobile e Dzeko a Villa Borghese”

Il presidente biancoceleste critica il Governo: “Impariamo a convivere con il virus. Con lo stop definitivo, danni irreparabili”

Lazio, Lotito: “Decreto illogico. Così avremo Immobile e Dzeko a Villa Borghese”
© LAPRESSE

ROMA - Claudio Lotito vuole che la Serie A vada avanti. Il presidente della Lazio spinge per un ritorno in campo e, ai microfoni del Tg2, critica con fermezza le scelte del Governo sugli allenamenti: “Bisogna partire da un presupposto: il virus non scomparirà in poco tempo, lo sappiamo con certezza e quindi bisogna imparare a conviverci. Quello che conta di più è far capire l’importanza del ruolo sociale del calcio. Se non si dovesse ripartire, avremmo dei danni gravi, irreparabili per centinaia e centinaia di milioni. Il DPCM è illogico. Un giocatore di sport individuale si può allenare da solo nei centri sportivi, quelli che fanno sport di squadra no. Così troveremmo Immobile e Dzeko a Villa Borghese, Insigne sul lungomare. La cosa è assurda. A prescindere dalla nostra posizione in classifica, ho sempre cercato in prima persona di evitare un danno irreparabile al sistema inteso come tifosi e come sistema calcio nella sua totalità".

Lazio, Tare: "Spadafora non aiuta il calcio. Juve e Inter prendano una posizione"

Tutte le notizie di Lazio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti