Lazio
0

Berisha: “A Dusseldorf sto bene, ma voglio diventare importante per la Lazio"

Il centrocampista è in prestito in Germania, la situazione Coronavirus potrebbe bloccare il riscatto. Lui però pensa alla ripresa: “Obiettivo salvezza, poi a luglio tornerò a Roma”

Berisha: “A Dusseldorf sto bene, ma voglio diventare importante per la Lazio

ROMA - Ha salutato la Lazio senza mai lasciare il segno, Valon Berisha. A gennaio ha fatto la valigia per approdare in Germania, al Fortuna Düsseldorf. Prestito con diritto di riscatto a 5 milioni di euro. L’ex Salisburgo si è subito ambientato bene in Bundesliga, poi lo stop al campionato per via dell’emergenza Coronavirus. Ai microfoni di Express, ha ammesso: “Questa pausa arriva in un brutto momento per me. Mi sono abituato a tutto, ero sulla buona strada per il top della forma, poi all’improvviso tutto è finito. Conoscevo l’allenatore Rosler e sono andato d’accordo con i compagni a centrocampo. Abbiamo fatto ottime partite senza però ottenere abbastanza punti". 

Il futuro

Il Fortuna Düsseldorf è in piena lotta salvezza. Berisha non molla: “Abbiamo buone possibilità di rimanere in Bundesliga. Siamo forti. Quando ricominceremo, dobbiamo dare subito il massimo. Ci aspettano nove finali, serve prepararsi al meglio. Giocare senza pubblico poi, sarà dura. I nostri tifosi ci spingono sempre in modo fantastico. La Lazio? Ora sto bene qui, la squadra ha la giusta mentalità e il potenziale giusto. La Bundesliga è attraente”. Il Fortuna Düsseldorf ha tutta l’intenzione di riscattare il giocatore, ma è chiaro che la situazione è legata anche al Coronavirus. E sul futuo, Berisha spiega: "Con i biancocelesti ho un contratto per altre tre stagioni, vediamo cosa deciderò in futuro. A luglio tornerò a Roma, voglio diventare un giocatore importante. Mi trovo bene nel campionato tedesco, ma anche in Italia posso giocare senza problemi" .

Fase 2, Immobile contrario alle misure annunciate

Tutte le notizie di Lazio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti