Lazio
0

Lazio, segnali da Lukaku: si allena a parte e spera nel ritorno in campo

Il belga non gioca una partita dal 24 novembre scorso. Sta tentando l’ennesimo recupero dopo i problemi alle ginocchia, vuole aiutare Inzaghi nel rush finale

Lazio, segnali da Lukaku: si allena a parte e spera nel ritorno in campo

ROMA - Jordan Lukaku c’è, ha lanciato un segnale di ripresa. Lo ha fatto tramite il proprio account Instagram: ripreso mentre si allena sul campo di Formello nel giorno di riposo concesso alla squadra (giovedì). Corsa, dribbling sui cinesini con il pallone e tiri nella porticina. Qualche risata, il sorriso al belga della Lazio non è mai mancato. Falcidiato dagli infortuni, quest’anno appena due presenze. La prima, il 27 ottobre scorso, decisivo nel servire un assist ad Immobile nel 2-1 alla Fiorentina. La seconda: 41’ contro il Sassuolo. Da lì in poi è sparito dai radar. Problemi alle ginocchia, operato più volte, incerti i tempi di recupero. Da quando i biancocelesti sono tornati in campo lui non si è mai visto con la squadra. Durante il lockdown era in Belgio per recuperare. È tornato ad inizio giugno a Roma, sta svolgendo un protocollo personalizzato per provare un ritorno in campo nelle ultime 12 partite finali. Inzaghi ci spera. Sulla sinistra c’è emergenza: Lulic out, Marusic non è mai al meglio ed è adattato sulla corsia mancina. C’è il solo Jony che ha comunque attitudini molto offensive. Un Lukaku in più nel rush finale potrebbe fare comodo eccome. Jordan ci prova.

Lazio, l'allenamento di Lukaku: impegno massimo per tentare il recupero

Tutte le notizie di Lazio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti