Lazio
0

Lazio, Milinkovic guarda avanti: “Noi molto arrabbiati, ma testa già a sabato”

Il Sergente, migliore in campo nella sconfitta contro l’Atalanta e autore di un grande gol, punta la Fiorentina. Luis Alberto: "Restiamo uniti"

Lazio, Milinkovic guarda avanti: “Noi molto arrabbiati, ma testa già a sabato”
© ANSA

ROMA - Mai fermarsi, non c’è tempo. La Lazio si tuffa di nuovo in campionato dopo il primo match della ripresa perso contro l’Atalanta. I biancocelesti sono rientrati da Bergamo all’ora di pranzo, Inzaghi ha concesso qualche ora di relax dando appuntamento ai suoi in serata per l’allenamento. Si pensa già alla Fiorentina. La sconfitta ha fatto male, lo ammette anche Sergej Milinkovic-Savic, tra i migliori in campo al Gewiss Stadium e già pronto a ripartire. Su Instagram il Sergente biancoceleste ha scritto: “Siamo molto incazzati, veramente tanto... Non molliamo, testa già a sabato”. Gli fa eco Luis Alberto: "Siamo arrabbiati, ma c'è ancora molta strada da fare e dobbiamo restare uniti". All’Olimpico arriva la Fiorentina. La Lazio è chiamata a vincere per tornare sotto alla Juve, sempre prima e ora a +4. Milinkovic suona la carica, parla di un gruppo arrabbiato, ma volenteroso di tornare subito in carreggiata. In questo finale di campionato non c’è il tempo nemmeno per pensare alle sconfitte. Unico obiettivo: giocare la prossima e cercare di vincere.

Tutte le notizie di Lazio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti