Immobile e Ronaldo, assalto alla Scarpa d’Oro: Lewandowski trema

Juve-Lazio ha acceso ancora di più la sfida tra i due capocannonieri della Serie A. Ed è partita la corsa per lo scettro di bomber d’Europa
Immobile e Ronaldo, assalto alla Scarpa d’Oro: Lewandowski trema

ROMA - Il sorriso di Ciro Immobile, l’ok di Cristiano Ronaldo. Dietro di loro il baby Raul Moro, classe 2002, all’esordio in Serie A che guarda i due alieni farsi i complimenti: hanno appena fatto registrare 30 gol in campionato a testa. Non succedeva dalla stagione 1950/1951 che due calciatori superassero quella soglia. Gli ultimi a riuscirci: il milanista Nordahl (34 reti) e l’interista Nyers (31). L'attaccante della Lazio e quello della Juve sono sempre più affamati.

Lazio, ecco i tuoi bomber storici: la classifica la comanda Immobile
Guarda la gallery
Lazio, ecco i tuoi bomber storici: la classifica la comanda Immobile

Messaggi a Lewandowski 

Immobile e Ronaldo si sfidano per la classifica capocannonieri in Serie A e non solo. C’è un altro obiettivo all’orizzonte: la Scarpa d’Oro. La speciale classifica, che incorona ogni anno il miglior bomber d’Europa, è comandata da Robert Lewandowski. Il giocatore del Bayern Monaco, già in vacanza, ha segnato 34 reti in stagione. È in testa con 68 punti, tallonato da CR7 e Ciro, a quota 30 marcature e 60 punti. Quattro partite e 4 gol per pareggiare i conti. Una marcatura in più per diventare il numero uno. La sfida è apertissima. E occhio sempre al record di Higuain (36 reti in una sola stagione). Il traguardo si sposta più in là, ma per due così nulla è veramente impossibile.

Commenti