Lazio, rinnovo Inzaghi: il punto della situazione

Lotito ieri era Formello, Tare fa da mediatore: manovre per la firma, che resta in bilico
Lazio, rinnovo Inzaghi: il punto della situazione© Getty Images

ROMA - Ieri Claudio Lotito si è presentato a Formello. Ha scosso la Lazio, il cammino in campionato rischia anche di oscurare il bel percorso fatto in Champions League. Servono risposte, il presidente è stato chiaro. Ma sul tavolo c’è anche la questione rinnovo del tecnico Simone Inzaghi, in scadenza a giugno prossimo.

Trofeo "Piero Santin" a Simone e Filippo Inzaghi
Guarda la gallery
Trofeo "Piero Santin" a Simone e Filippo Inzaghi

La questione rinnovo

Inzaghi e Lotito si sono incontrati in gran segreto dopo la qualificazione agli ottavi di Champions League. Ma niente nero su bianco. Il ds Tare media tra le parti per arrivare alla firma. Ha pranzato ieri con Inzaghi, la discussione però è stata soprattutto incentrata sulla squadra tra prestazioni, infortuni e stanchezza. Lotito non vorrebbe inserire nessuna clausola di rescissione e sarebbe d’accordo anche per il rinnovo di un solo anno, con scadenza nel 2022. Soldi? Nessun ingaggio faraonico per il suo allenatore, soprattutto in questo momento di difficoltà economica relativo al periodo. Insomma, ritocco contenuto e un ricco premio in caso di qualificazione in Champions League. Il tempo stringe. Difficile vedere un rinnovo sotto l’albero, a meno di clamorosi e positivi colpi di scena.

Lazio, Inzaghi spera nel recupero di Acerbi
Guarda il video
Lazio, Inzaghi spera nel recupero di Acerbi

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti