Lazio, ritorna Parolo. E con la Fiorentina solito dubbio in avanti

Il centrocampista ha risolto i guai alla caviglia. Inzaghi pensa al ballottaggio Muriqi-Caicedo-Pereira
Lazio, ritorna Parolo. E con la Fiorentina solito dubbio in avanti© Getty Images
1 min

ROMA - Altra partita da non sbagliare quella della Lazio contro la Fiorentina. Il punto con il Genoa e una prestazione poco entusiasmante hanno fatto suonare qualche campanello d’allarme. Ma c’è poco tempo per analizzare i problemi di una squadra che per ora sta convincendo poco in campionato. A Formello, in mattinata, seduta di scarico. Martedì è già vigilia di partita: prove tattiche e conferenza stampa in vista della sfida agli uomini di Prandelli.

Lazio, Immobile gol non basta con il Genoa: Destro fa 1-1
Guarda la gallery
Lazio, Immobile gol non basta con il Genoa: Destro fa 1-1

Solito dubbio in attacco

Immobile l’unico sicuro del posto. Caicedo è partito titolare a Genova, ma ha fatto poco. Muriqi e Pereira scalpitano. Ad Inzaghi il compito di scegliere senza creare particolari malumori. Il brasiliano spinge per un’altra chance da titolare (fino ad ora solo due volte dal primo minuto), tra i nuovi acquisti è quello che ha giocato meno. Capitolo centrocampo: recuperato Parolo, out Leiva per squalifica. In regia si sfidano per un posto Escalante e Cataldi. In infermeria Fares (stiramento al polpaccio), Correa (elongazione al polpaccio) e Lulic.

Fares dona 2500 euro per il rider aggredito
Guarda il video
Fares dona 2500 euro per il rider aggredito


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti