Milinkovic esulta: "Lazio più unita. Tra i primi ci siamo anche noi"

Il Sergente leader nel match vinto contro il Sassuolo guarda avanti: "Quarta vittoria di fila, dobbiamo continuare così"
Milinkovic esulta: "Lazio più unita. Tra i primi ci siamo anche noi"© ANSA

ROMA - Milinkovic illumina la Lazio. Il Sergente fa il Mago, senza Luis Alberto i biancocelesti vincono 2-1 contro un bel Sassuolo. Apre Caputo, gli risponde il serbo. Poi Immobile chiude i giochi nel secondo tempo. E proprio Sergej, nel post partita, ai microfoni di Sky Sport ha commentato felice: "Luis Alberto e Luiz Felipe mancano, ma ci siamo uniti. È arrivata questa vittoria e ora guardiamo avanti. Mancava vincere le partite anche quando non giochiamo bene, oggi ci siamo riusciti. È la quarta consecutiva".

Guai a fermarsi

"Cosa mancava prima? Non so rispondere precisamente, forse la mentalità e l'unità: ora siamo più squadra rispetto a prima. Ci siamo avvicinati alla zona Champions e questo era importante. Fra meno di un mese torneremo a giocarla, ora pensiamo prima alle partite che arriveranno". 

Lazio, l’urlo di Milinkovic e la sentenza Immobile: Sassuolo battuto
Guarda la gallery
Lazio, l’urlo di Milinkovic e la sentenza Immobile: Sassuolo battuto

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti