Lazio-Acerbi, c’è il rinnovo: la firma in estate

Il difensore pronto a legarsi al club sino al 2025: a fine stagione il nero su bianco
Acerbi: colonna della difesa biancoceleste. Con la maglia dell’Italia ha già sfidato Lewandowski senza concedere gol© BARTOLETTI

ROMA - La storia di Francesco Acerbi continuerà alla Lazio almeno sino al 2025. L’accordo sul nuovo contratto è praticamente trovato: al termine della stagione la firma e il sì ufficiale. L’attuale scadenza è al 2023. Al difensore è stato garantito anche un adeguamento contrattuale che probabilmente sarà retroattivo e inizierà dalla stagione in corso.

Acerbi e il rinnovo con la Lazio: i dettagli

Di rinnovo se ne parlava da tempo. I dettagli sono stati ultimati nelle passate settimane. Lo scorso 10 febbraio, nel giorno del compleanno di Acerbi, il suo agente Pastorello si è presentato a Roma per una chiacchierata con lui. Saluto amichevole anche con il ds Igli Tare. In quel momento restava da capire solo se il prolungamento sarebbe stato sino al 2025 o al 2026. Scelta la prima data, quando Francesco compirà 37 anni. A quel punto poi, si vedrà se andare avanti ancora. La Lazio blinda il leader della difesa.

Inzaghi, ricordi? Cinque anni fa i primi allenamenti con la Lazio
Guarda la gallery
Inzaghi, ricordi? Cinque anni fa i primi allenamenti con la Lazio

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti