Inzaghi, tecnico da tv: ecco come ha seguito la partita

Dopo la vittoria ha subito chiamato il vice Farris per i complimenti alla squadra: “Commoventi per l’ennesima volta”
Inzaghi, tecnico da tv: ecco come ha seguito la partita© Getty Images

ROMA - Simone Inzaghi un tecnico in gabbia. Sono giorni difficili per l’allenatore della Lazio, positivo al Covid-19 insieme a tutta la sua famiglia e in isolamento domiciliare. Ieri non ha seguito fisicamente la squadra in trasferta a Verona, ma è come se ci fosse stato. Meglio partire dalla fine: il gol di Milinkovic utile a sbancare il Bentegodi per la quarta vittoria di fila. Simone, appena visto il triplice fischio alla tv, ha chiamato il vice Farris e si è complimentato con tutti: “Prova di carattere, sono veramente contento, non era semplice battere una squadra scorbutica come il Verona”.

La Lazio agli ordini del Sergente: che abbraccio finale!
Guarda la gallery
La Lazio agli ordini del Sergente: che abbraccio finale!

Inzaghi tecnico a distanza: tutte le mosse

Prima della partita, tramite la piattaforma Zoom, aveva dato il via alla riunione tecnica in albergo. Tutto come il solito programma, ma questa volta le parole di Inzaghi hanno viaggiato Roma-Verona via web. In settimana ha seguito ogni allenamento sempre tramite videochiamata, non ha mollato un secondo. Sino ad arrivare al suo divano, tv e ai figli che gli hanno fatto da vice. Durante il match è stato sempre in contatto con gli assistenti Cecchi e Rocchini, ma non solo. Collegato pure il match analyst Cerasaro, che di solito va in tribuna con il pc, ieri a Verona era in panchina a fare da messaggero. Farris era il finalizzatore dei diktat imposti dal tecnico dalla casa ai Parioli.

La preoccupazione per la famiglia

Non va dimenticato l’Inzaghi uomo, padre e marito. Lui sta bene e i suoi figli, Andrea e Lorenzo di 8 mesi e 8 anni stanno rispondendo bene alle cure. La moglie Gaia da sabato è ricoverata allo Spallanzani, ma i primi accertamenti hanno escluso polmonite. Simone spera che la sua dolce metà possa tornare a casa in un paio di giorni. Famiglia e Lazio, ecco le sue preoccupazioni in un momento sicuramente non facile dal punto di vista delle emozioni. Per fortuna ci ha pensato Milinkovic a farlo sorridere. E ora avanti con la prossima.

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti