La Lazio dopo il ko col Napoli: "Episodi sotto gli occhi di tutti"

La nota della società biancoceleste: "Abbiamo scelto di non commentare, grazie a chi ci supporta"
Napoli-Lazio 5-2 
Arbitro: Di Bello. Var: Irrati. 
Episodi: rigore Milinkovic-Manolas, era da annullare (fallo di mano di Mertens) il gol di Politano© Getty Images
TagsLazionapoliSerie A

ROMA - "Grazie a tutti i tifosi che ci stanno stimolando e supportando, come sempre, anche in queste ore. La società ha scelto, ancora una volta, di non commentare gli episodi che sono sotto gli occhi di tutti, relativi alla partita di ieri. È il momento del massimo impegno e di mettere in campo tutte le migliori energie fisiche e mentali per raggiungere un traguardo alla nostra portata. Per ottenerlo occorre lottare uniti". Non si placa il malumore in casa Lazio all'indomani del pesante ko, maturato col punteggio di 5-2, allo stadio Diego Armando Maradona contro il Napoli. In casa biancoceleste è cocente la rabbia per alcuni episodi arbitrali ritenuti discutibili, come il calcio di rigore concesso ai ragazzi di Gattuso per il contatto Milinkovic-Manolas (antecedente a quello Lazzari-Hysaj) o per il possibile fallo di mano di Mertens in occasione del gol di Politano.

Napoli, tre punti d’oro: Insigne super, Lazio battuta
Guarda la gallery
Napoli, tre punti d’oro: Insigne super, Lazio battuta

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti