La Lazio ricorda il 26 maggio: “Buongiorno con Lulic”

Il club sui social festeggia la vittoria della Coppa Italia sulla Roma del 2013. Il capitano pronto all’addio…
La Lazio ricorda il 26 maggio: “Buongiorno con Lulic”© ANSA

ROMA - Un gol che vale per sempre, quello di Senad Lulic nella finale di Coppa Italia contro la Roma nel 2013. Lo ha consegnato a leggenda: è l’uomo del 26 maggio, l’uomo di uno dei giorni più sentiti in casa Lazio. Il club ricorda quel momento, nel pomeriggio sui canali social andrà in onda la diretta integrale della partita per rivivere quegli attimi. Senad, il capitano, è ai saluti. Con molta probabilità sarà il suo ultimo 26 maggio dal giocatore della Lazio.

Lulic, l’eroe pronto a partire

Senad ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Non è ancora un ex, ma potrebbe essere per lui l’ultimo 26 maggio da festeggiare in biancoceleste. Quel momento, il minuto 71’, è ormai nella storia. Dopo 8 anni il ricordo è vivo. I tifosi lo invocano sempre, nel giorno da celebrare ancora di più. Potrebbe tornare in Svizzera, ci sarebbero anche offerte dalla Serie A. Con la Lazio di rinnovo non si è parlato. I tifosi lo coccolano: “Eternamente grati a Senad”. E ancora: “Un momento indimenticabile grazie a Lulic”. La storia tra il capitano potrebbe essere davvero ai titoli di coda. Un motivo in più per omaggiarlo nel suo giorno speciale.

Rivoluzione Lazio: chi resta, chi parte, chi è in bilico
Guarda la gallery
Rivoluzione Lazio: chi resta, chi parte, chi è in bilico

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti