Lazio, niente Kostic ma arriva Zaccagni: i dettagli

L'esterno del Verona è a un passo: l'accordo tra i club c'è, in dirittura d'arrivo anche quello con il manager del giocatore, Tullio Tinti, lo stesso di Inzaghi
Lazio, niente Kostic ma arriva Zaccagni: i dettagli© LAPRESSE
1 min
TagszaccagniLazio

ROMA - Saltato Kostic, ora la Lazio è a un passo da Zaccagni, rimasto nell'ombra come piano B con il sogno di sorpassare il serbo. Sorpasso che ora si è concretizzato dopo che l'Eintracht Francoforte ha tolto dal mercato Kostic, provocando la reazione di Tare. Sarri vuole il suo esterno per rimpiazzare Correa e se le ultime ore non stravolgeranno lo scenario, sarà l'attaccante del Verona: 26 anni, pronto per la Serie A, protagonista dell'Hellas, nell'orbita della Nazionale da maggio, può fare l'ala ma anche il trequartista e, all'occorrenza, l'interno di centrocampo. 

Zaccagni alla Lazio, i dettagli

L'accordo tra Lazio e Verona c'è, con il manager del giocatore, Tullio Tinti, lo stesso di Simone Inzaghi, si è lavorato di notte dopo lo strappo con Kostic, ma anche lì dovremmo esserci: Tare l'ha incontrato a Milano, la richiesta era superiore agli 1,5 milioni a stagione, i biancocelesti hanno prima offerto 800 mila euro (Zaccagni al Verona guadagna 550 mila euro), poi alzato a 1,2 per trovare l'intesa a metà strada. I dettagli si conosceranno nella giornata di oggi, ma per Zaccagni alla Lazio ormai manca pochissimo.

Lazio, il prescelto è Zaccagni. Milan, un altro colpo
Guarda il video
Lazio, il prescelto è Zaccagni. Milan, un altro colpo

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti