Kostic, niente Lazio e lascia Ramadani

L’esterno dell’Eintracht era ad un passo dal vestire la maglia biancoceleste. E ora molla l’agente
Kostic, niente Lazio e lascia Ramadani© Getty Images Getty Images Getty Images

ROMA - Filip Kostic scarica Fali Ramadani. Dopo il mancato arrivo alla Lazio, l’esterno serbo che è rimasto all’Eintracht Francoforte, ha deciso di separarsi dal suo storico procuratore. Lo riporta la Bild. Ramadani, molto vicino all’ambiente biancoceleste (è tra gli altri anche l’agente di Maurizio Sarri), aveva gestito in prima persona la trattativa con Tare ad agosto scorso. Trattativa poi naufragata. Criptico il messaggio Instagram del giocatore a mercato concluso: “Alcune persone mi devono delle scuse, ma non c’è tempo per parlarne perché abbiamo una stagione difficile davanti a noi. Rimango concentrato e continuerò a lottare per questo club che ha bisogno di me. Eintracht prima di tutto”. Per la Lazio, Kostic è un discorso chiuso. Preso Zaccagni, Tare ha deciso di puntare sull’esterno ex Verona.

Maglia SS Lazio: scopri l'offerta

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti