Lazio, ecco il bilancio: aumentano ricavi e perdita

La società biancoceleste ha reso noti i costi d’esercizio al 30 giugno 2021: migliora l'indebitamento
Lazio, ecco il bilancio: aumentano ricavi e perdita© Getty Images

ROMA - Pubblicato dalla Lazio il bilancio al 30 giugno 2021 che riassume i costi e i ricavi della società relativi all’esercizio 2020/2021. Esercizio chiuso con un valore della produzione di 164,74 milioni di euro, in aumento del 57,9% rispetto ai 104,31 milioni ottenuti nell’esercizio precedente; la variazione è dovuta principalmente al prolungamento della stagione sportiva 2019/2020, all’effetto trascinamento di ricavi da sponsorizzazioni e diritti televisivi e agli introiti proveniente dalla partecipazione in Champions League.

Lazio, tutti i conti

La perdita netta è pari a 24,2 milioni di euro, in peggioramento ulteriore rispetto al negativo di 15,8 milioni dell'esercizio precedente (30 giugno 2020). Da segnalare che i costi totali si sono attestati a 196,4 milioni con un incremento sull'esercizio precedente di 59,35 milioni. L'indebitamento finanziario netto risulta pari a 25,31 milioni con un miglioramento di 24,48 milioni rispetto al 30 giugno 2020. Il capitale immobilizzato è pari ad euro 172,96 milioni con un incremento di euro 5,88 milioni, rispetto al valore al 30 giugno 2020; tale aumento è dipeso in gran parte dagli acquisti dei diritti alle prestazioni sportive effettuati nel corso dell’esercizio, al netto degli ammortamenti di periodo. Spiccano i quasi 13 milioni spesi per Akpa Akpro alla Salernitana (12,705 milioni). Muriqi è costato quasi 20 milioni, Fares 8.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti