Lazio-Inzaghi, i tifosi preparano l’accoglienza: “Ma quell’addio…”

Sui social tanti i commenti già proiettati alla partita con l’Inter: all’Olimpico arriverà l’ex allenatore
Lazio-Inzaghi, i tifosi preparano l’accoglienza: “Ma quell’addio…”© ANSA

ROMA - Impossibile dimenticare ventidue anni di carriera alla Lazio. Impossibile per Simone Inzaghi e i tifosi. Il giorno del ritorno dell’ex allenatore a Roma, all’Olimpico, si presenta prima del previsto. Il destino ha messo la sfida all’Inter il 16 ottobre. Quattro mesi fa l’addio da allenatore biancoceleste con un contratto mai rinnovato. Quel via vai tra Villa San Sebastiano, quartier generale di Lotito, e Formello, alla fine, non ha portato a nulla. Tira e molla finché l’offerta nerazzurra è diventata concreta. “Non dimentico né le gioie (tante), né le lacrime. Non dimentico le vittorie, né tantomeno le sconfitte, che non mi hanno mai fatto dormire la notte. Tutto questo fa parte della mia vita e lo porterò per sempre con me". E così sia. 

Lazio, i tifosi pronti ad accogliere Inzaghi

Da giorni, tra Facebook e Twitter, i tifosi si preparano a rivedere Simone Inzaghi. Per la prima volta da avversario. “Rimarrà sempre nella storia della Lazio sia per i traguardi e sia per come li ha raggiunti. Con i squadroni è facile vincere. Personalmente lo ammiro e stimo. L’unico neo è stata la modalità d’addio, non mi è proprio piaciuta”, scrive Paolo facendo riferimento a quella notte a Formello quando Inzaghi è apparso sorridente e felice, come dire: “Per il rinnovo è fatta”. Poi in quelle ore tutto è cambiato in maniera repentina. E l’addio si è consumato in pochi giri d’orologio. “Io ancora piango per il modo in cui è andato via. Per me rimane e rimarrà un pezzo di cuore. Certo, mi ha deluso profondamente per le modalità di addio ma non riesco ad odiarlo”, commenta Valentina. E ancora: “Mi dispiace, ma il suo pollice alzato, i suoi sorrisi, il suo illudere quei pochi che erano a Villa San Sebastiano. Il non essere onesto e confessare che aveva voglia di cambiare aria me lo ha fatto odiare, una delusione enorme! Lo fischierò”, ammette Debora su Twitter. Ma tanti tifosi pensano solo ai successi e ai grandi momenti vissuti insieme: “Grazie Simone, rimarrai sempre nei nostri cuori”, scrive un tifoso romantico. E un altro gli fa eco: “Simone è un po' come il primo amore. Ti lascia ricordi indelebili, ma anche un velo di amaro inspiegabile”.

Simone Inzaghi: "Lotito? Nella vita vanno fatte delle scelte"
Guarda il video
Simone Inzaghi: "Lotito? Nella vita vanno fatte delle scelte"

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti