Lazio, finalmente Zaccagni: "Ora sto bene. Dato un segnale forte"

Grande partita dell'esterno, che fa due assist contro la Sampdoria e punta il Galatasaray: "Recuperiamo subito, vogliamo vincere"
Zaccagni 7: il migliore sino all’intervallo, guadagna il rigore che sblocca la partita.© Getty Images
1 min

GENOVA - In forma e finalmente protagonista. Mattia Zaccagni si sta piano piano conquistando la Lazio. Contro la Sampdoria, alla seconda da titolare in campionato, ha risposto con una grande prestazione servendo due assist. Ai microfoni di Lazio Style Channel ha commentato felice: "Nel primo tempo mi sentivo molto bene, abbiamo giocato un bellissimo calcio e fatto tre gol fondamentali per portare la partita a casa a casa. Serviva un segnale forte, siamo entrati in campo con cattiveria e dovremo tirarla fuori anche nelle prossime gare".

Lazio, parla Zaccagni

"Galatasaray? Vogliamo vincere, dovremo recuperare le energie e preparare al meglio la partita, ma non ho dubbi che lo faremo. Mi sento pronto e sto bene, ovviamente devo lavorare in ogni allenamento per raggiungere il top della forma. Nello spogliatoio c'era entusiasmo e felicità, a parte un po' Sergej che era arrabbiato per l'espulsione (ride, ndr). Ci serviva per le prossime gare. Mi trovo bene con tutti, sono molto contento di essere qui. Al Verona giocavo un calcio diverso, a uomo per tutto il campo, mentre qui il tecnico ci chiede di guardare la palla e spostarci di conseguenza. Mi sono adattato e penso che questa sia un'ottima soluzione".

Lazio, così sì: Milinkovic e due volte Immobile, Sampdoria ko 3-1
Guarda la gallery
Lazio, così sì: Milinkovic e due volte Immobile, Sampdoria ko 3-1


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati all'offerta Black Friday

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti