La Lazio alla cena di Natale. Sarri: "Voglio bene ai miei ragazzi"

L’intero gruppo biancoceleste si è ritrovato in un noto hotel di Roma: Acerbi il primo ad arrivare
La Lazio alla cena di Natale. Sarri: "Voglio bene ai miei ragazzi"
TagsLazioLotito

Dirigenti, squadra, e staff con famiglie al seguito. Grande festa in casa Lazio per la cena di Natale. L’intero gruppo biancoceleste si è ritrovato al St. Regis di Roma per i tradizionali auguri. Il primo giocatore ad arrivare, in dolce compagnia, è stato Francesco Acerbi intorno alle 19.40. Prima di lui, il vice di Sarri (Martusciello) e l’aquila Olympia con il suo falconiere (Juan Bernabé). Poi il presidente Lotito e il resto della squadra, capitanata da Immobile.

Da Sarri a Lotito, Lazio al completo per la cena di Natale
Guarda la gallery
Da Sarri a Lotito, Lazio al completo per la cena di Natale

Il discorso di Sarri: “Voglio bene ai ragazzi”

Di carattere sono chiuso. Non ho mai detto ai ragazzi che gli voglio bene - ha detto Sarri nel suo discorso - Sono dei ragazzi che possono fare molto di più di quello che stanno facendo. Devono avere la forza di pensare più a noi, come squadra e collettivo. E se lo faranno saranno esaltati anche individualmente. Faremo fatica, ma prima o poi ci riusciremo”.

Ancora Sarri: “I problemi non si risolvono con il mercato”

"Io li vedo tutti i giorni i giocatori e so che loro hanno qualcosa in più di quello che stanno esprimendo. Il responsabile sono io, sono io che devo aiutarli a trovare grandi motivazioni. La maglia della Lazio va rispettata. Un regalo sotto l'albero? Sei punti in queste due partite prima della sosta (con Genoa e Venezia, ndr): sarebbe fondamentale, importantissimo. Se pensiamo di risolvere tutto col mercato siamo fuori strada", ha proseguito l'allenatore. Al quale ha fatto eco Milinkovic-Savic, che stuzzicato dalla madrina biancoceleste Anna Falchi, ha detto: "Voglio bene a Sarri, purtroppo non riusciamo ancora a fare quello che ci chiede. Non siamo partiti alla grande, ma con il tempo arriveranno i risultati”.

Tare e il siparietto con la tifosa: “Per Natale…”

Da Sarri a Luis Alberto, passando per Pedro e Lazzari che ha chiacchierato con i fan arrivati per strappare qualche foto. E una tifosa, all’arrivo del ds Tare, ha espresso un desiderio: “Per Natale ci regali un giocatore forte?”. 

Anna Falchi: “Sono sarrista dentro”

Tra gli invitati non poteva mancare Anna Falchi, che ha posato per i fotografi insieme al tecnico Sarri: “Sono una sarrista dentro. Così mi sono autodefinita conoscendolo. È la prima volta che ci conosciamo grazie alla cena di Natale. L’ho sempre seguito, ho sempre seguito l’uomo perché ha creduto nella sua grande passione e ne ha fatto la sua realtà. È un grande esempio per la nostra Lazio e un valore aggiunto”.

L’ironia di Zaccagni: “Basic sembra 007”

Stasera Basic sembra 007 - ha ironicamente detto Zaccagni a Lazio Style Channel - Sto bene, ho recuperato dalla botta. Tutto ok, oggi mi sono allenato. Sicuramente riunirci tutti in una serata diversa ci fa bene, ma siamo carichi e sereni per venerdì. Gli errori si fanno sia quando si perde che quando si vince. Dopo la partita vengono analizzati e si va avanti. Sto al tavolo con i single…”.

Felipe Anderson scherza sul look

L’esterno brasiliano, giunto al St. Regis allo stesso orario di Milinkovic, ha scherzato così sul proprio look: “Ogni tanto ci sta vestirsi più elegante. Mi piace farlo, ancora non siamo a gennaio e questo vestiario è ancora ammissibile - ha dichiarato a Lazio Style Radio - È bello vederci tutti insieme”. Presente anche il cantante Tommaso Paradiso.

Maglia SS Lazio: scopri l'offerta

Corriere dello Sport - Stadio

Abbonati all'edizione digitale del Corriere dello Sport!

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti