Calciomercato Lazio, pista Matic. In Belgio piace Casper

Il 34enne dello United in scadenza nel 2023, ci sarebbe già stata una telefonata di Sarri al serbo. Tare segue il 28enne dell’Union, rivelazione dell'ultimo campionato belga
Calciomercato Lazio, pista Matic. In Belgio piace Casper
4 min

Lavori in corso (anche se sottotraccia) per la prossima stagione. La mente della Lazio è focalizzata ovviamente sul finale di campionato e sull'essenziale qualificazione in Europa, ma qualche "distrazione" di mercato in questo periodo è inevitabile, anche per non lasciarsi bruciare dalla concorrenza su determinate situazioni. Come quella di Nemanja Matic, ad esempio. Una potenziale occasione (in scadenza a giugno 2023) dall'affidamento sicuro.

Idea Matic

Certo, la carta d'identità è pesante, ad agosto spegnerà 34 candeline. Ma è un giocatore di caratura internazionale, un mediano/mezzala che anche quest'anno nel Manchester United ha messo insieme 32 presenze (1383 minuti complessivi), uno che può ancora garantire qualità ed esperienza. Ecco perché secondo dei rumors si sarebbe mosso Sarri in persona per provare a convincerlo del progetto biancoceleste. Una telefonata interlocutoria, per capire quali siano le sue ambizioni. Il serbo ha mercato, la sua condizione da svincolato lo ha fatto prendere in esame da molti club (tra cui anche la Roma), ma la Lazio con i Red Devils potrebbe avere un canale privilegiato nell'ambito della possibile operazione Milinkovic (seguito però da mezza Europa, con la Juventus in testa): da valutare tuttavia l'ingaggio, visto che nel suo ultimo anno a Manchester dovrebbe percepire altri 7 milioni di euro circa. Una cifra che chiaramente dovrebbe essere ridimensionata (e di molto) per pensare a un suo passaggio alla Lazio.

Kiko Felix

Sempre nello stesso ruolo (anche se interpretato con una vocazione decisamente più offensiva) è seguito il danese Casper Nielsen, 28enne dell'Union rivelazione dell'ultimo campionato belga, in corsa nei playoff per la vittoria del campionato. Vale la pena tenerlo in considerazione, perché ha il contratto in scadenza a giugno 2024 e la Jupiler League è un torneo nel quale storicamente ha sempre pescato il ds Tare. Così come lo è quello portoghese, dove sta crescendo il 19enne Kiko Felix: fa parte della squadra B dello Sporting Lisbona (stesso club di Jovane Cabral, che a fine campionato tornerà alla base dopo gli ultimi mesi in prestito in biancoceleste), scelta un anno fa perché considerata il perfetto trampolino di lancio per la propria carriera. Il suo contratto scadrà alla fine di questa stagione, la Lazio lo ha messo nel mirino.

Difesa

Per quanto riguarda la difesa, che vedrà partire Luiz Felipe a parametro zero (è vicinissimo al Betis), Sarri invece si aspetta il rinnovo in extremis di Patric. Nei prossimi giorni è atteso un incontro della società con Vincenzo Raiola, ci sono buone possibilità di raggiungere un'intesa. Sarebbe una mossa gradita al tecnico, che ovviamente però si aspetta anche altri colpi. In tal senso si continua a lavorare per Romagnoli, la cui situazione al momento è rimasta in stand-by: la Lazio non ha intenzione di aumentare l'offerta già presentata e il giocatore adesso non dà più per scontata la sua partenza dal Milan. Ecco perché è cresciuta la candidatura di Marco Ferrari, 30enne del Sassuolo della stessa scuderia di Acerbi. In Emilia-Romagna guadagna 1,2 milioni di euro, in biancoceleste vedrebbe salire il contratto fino a 1,5.

Lazio, sarà rivoluzione: tutti i giocatori in uscita
Guarda la gallery
Lazio, sarà rivoluzione: tutti i giocatori in uscita


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti