Calciomercato Lazio, Romagnoli nel cassetto. Tare vola a Londra

Il centrale lascerà il Milan e intanto dice no a Fiorentina e Monza. Lotito vuole annunciarlo a luglio, Sarri freme per i rinforzi
Romagnoli, Milan© LAPRESSE
4 min
Fabrizio Patania

ROMA - Sarri freme, in attesa di rinforzi. Tare è volato in missione all’estero, pare sia stato a Londra e abbia incontrato il Chelsea. Lotito è fuori Roma, si è preso qualche giorno di riposo con la famiglia per allentare lo stress e provare a tenere lontano anche il telefono. Tornerà domani a Villa San Sebastiano e nel week-end preparerà una settimana ad alta intensità. Il tecnico attende notizie ed è stato invitato a pazientare. La battaglia politico-sportiva, condotta con la Lega di Serie A per contestare i parametri di iscrizione al prossimo campionato, viene al primo posto. Martedì si discuterà al Tar del Lazio il ricorso della Figc dopo la decisione del Collegio di Garanzia del Coni. Entro martedì a mezzanotte, la società biancoceleste dovrà regolarizzare l’indice di liquidità per ottenere la licenza nazionale. Non ci sono dubbi o preoccupazioni, ma balla qualche milione imprecisato (poco più di 2, forse anche 3 o 4) e Lotito deve ripianare attraverso operazioni di mercato in uscita (sono ammessi i preliminari) o proprie risorse. L’indice di liquidità, ancorato all’iscrizione, sblocca anche il mercato in entrata. In tutti i casi, il successo (parziale) al Collegio di Garanzia cambia poco. Bisogna intervenire. E’ una questione di principio e di sostanza, può spiegare perché determinate operazioni, tratteggiate ma non ancora formalizzate, potrebbero slittare ai primi giorni di luglio. L’importante è che non si trasformi in una scusa. Sarri sta cominciando a lievitare, si conosce il suo modo di intendere il calcio: ha firmato un triennale, ma la programmazione ha un peso superiore al contratto e tra due settimane parte la nuova stagione.

Romagnoli bloccato

 Lotito aspetta i primi giorni di luglio per formalizzare le prime operazioni in entrata. Alessio Romagnoli, con o senza cessione di Acerbi, è vicinissimo. L’accordo potrebbe già essere stato raggiunto da tempo, anche se nessuno lo confermerà. Secondo altre indiscrezioni, mancherebbe la piena intesa. La notizia certa, rispetto alla fine di maggio, è una: Romagnoli ha già salutato il Milan, non ci sono controproposte o tentativi ulteriori di rinnovo. Storia finita. Negli ultimi giorni Alessio avrebbe detto no anche al Monza e alla Fiorentina, decise a inserirsi. Sembra impossibile che Lotito lo possa perdere. E l’attesa fa capire una sola cosa: c’è un accordo da ufficializzare (o firmare) solo nei tempi giusti, cioé dopo l’iscrizione al campionato, tra fine giugno e inizio luglio. Sarri in difesa aspetta anche altri rinforzi. Almeno un difensore centrale e un terzino sinistro.

Premier

Tare mercoledì pomeriggio era in partenza da Fiumicino. Dovrebbe essere andato a Londra. Ipotizzato un incontro con il Chelsea. Nei pensieri di Sarri c’è ancora Emerson, allenato a Stamford Bridge, in prestito nell’ultima stagione al Lione, ancora sotto contratto con i Blues. L’oriundo brasiliano ha 27 anni e il contratto in scadenza nel 2024. Ci sono condizioni favorevoli per riportarlo in Italia, non è stato riscattato dal club francese, tornerà a Londra per il precampionato, ma vorrebbe andare via. Bisogna capire la valutazione. Un altro nome del Chelsea è stato attenzionato da Sarri. Si tratta di Ruben Loftus-Cheek, centrocampista inglese di 26 anni, legatissimo a Mau che lo aveva lanciato nel 2018/19. Ha una valutazione alta, era considerato un possibile obiettivo nel caso di partenza di Milinkovic. A proposito del gioiello serbo, non ci sono novità decisive, ma il suo agente sta perseguendo l’obiettivo del trasferimento. Contatti in Premier, si erano fatte avanti Arsenal e Newcastle, ci sarebbero altre due società. Nessuno sarebbe disposto a tirare fuori più di 55-60 milioni per Sergej, accontentando Lotito. Sarri spera di poterlo trattenere, ma non sarà facile. Non è il caso di illudersi. Kezman lavora per portarlo via dalla Lazio. 

Lazio, la top 10 dei giocatori più utilizzati da Sarri
Guarda la gallery
Lazio, la top 10 dei giocatori più utilizzati da Sarri

Maglia SS Lazio: scopri l'offerta

Commenti