Lazio, Sarri e la formazione per il derby: Luis Alberto incognita, Immobile spera

Il tecnico ragiona su chi mandare in campo al posto di Milinkovic squalificato. E Ciro non ha ancora mollato…
Lazio, Sarri e la formazione per il derby: Luis Alberto incognita, Immobile spera© Marco Rosi / Fotonotizia
1 min

FORMELLO - Due allenamenti, due momenti per concentrarsi al meglio per affrontare la Roma domenica pomeriggio. La Lazio si chiude nel centro sportivo, Sarri studia la formazione migliore al netto dell’assenza, pesantissima, di Milinkovic-Savic che è squalificato. Dietro le scelte sembrano prese, così come in attacco. Tutto ruota intorno a Luis Alberto.

I dubbi di Sarri

In difesa le scelte sono già prese. Provedel è chiamato al riscatto dopo il mezzo errore sul gol del Feyenoord che ha sancito l’eliminazione dall’Europa League. Davanti a lui solita difesa a quattro con Lazzari, Casale, Romagnoli e Marusic. Cataldi in regia da capitano, il posto di Milinkovic lo prenderà Vecino. L’altra mezz’ala? È il dubbio di Sarri. Luis Alberto non è al meglio. Tre panchine nelle ultime quattro partite, titolare con la Salernitana in cui ha servito l’assist per Zaccagni. Serve il miglior Mago per aggrapparsi a fantasia e colpi di genio. Altrimenti pronto Basic. Davanti tridente leggero confermato con Pedro, Felipe Anderson e Zaccagni. Ciro Immobile non ha ancora mollato: sono diminuite le possibilità di vederlo in panchina, ma lui sta puntando il rientro anticipato e spera almeno nella convocazione. Altrimenti sarà pronto per Monza e Juve, ultime due sfide del 2022 prima della sosta.

Lazio in vetta davanti alla Roma: chi sono i migliori rigoristi italiani
Guarda la gallery
Lazio in vetta davanti alla Roma: chi sono i migliori rigoristi italiani


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti