Lazio, Zaccagni fa il bomber: "Merito di Sarri. Sullo scudetto..."

L'esterno biancoceleste re del gol con Immobile infortunato: "Lui per me è un fratello maggiore, lo aspettiamo"
Lazio, Zaccagni fa il bomber: "Merito di Sarri. Sullo scudetto..."© Getty Images
1 min

ROMA - Il bomber della Lazio ora si chiama Mattia Zaccagni. Otto gol e quattro assist, senza Immobile lo scettro del re del gol va all’ex Verona. Altra rete al Milan e ora nessun limite: “Al Fantacalcio sono diventato una costante, devo continuare così. Il mio lavoro inizia due anni fa quando sono arrivato, Sarri mi ha migliorato tanto nell’attaccare la porta, nei tiri. Mi diverto, questo gioco mi piace", le parole rilasciate a Dazn. Poi Zaccagni ha continuato: "Quando giochiamo come stasera con il Milan è bello. Insieme ai ragazzi come Luis Alberto, Felipe, Milinkovic diventa tutto più facile. Dobbiamo continuare così. Sarri mi ha migliorato in zona gol, l’attacco della profondità: da centrocampista offensivo sono ora un esterno d’attacco. L’idea dello scudetto? Sognare non costa nulla, ma rimaniamo con i piedi per terra e rimanere aggrappati alle squadre davanti. Ho visto Immobile che urlava il mio nome, per me è un fratello maggiore. Speriamo di riaverlo presto".

Lazio, super festa sotto la Curva Nord: Pedro scatenato
Guarda la gallery
Lazio, super festa sotto la Curva Nord: Pedro scatenato


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti