Lecce, Liverani:
© Getty Images
Lecce
0

Lecce, Liverani: "Consapevoli che sarà una sofferenza fino al 24 maggio"

Il tecnico giallorosso dopo il pari in extremis con il Milan: "Ma sono felice per il risultato. La mia squadra deve capire che in 90' ci sono più gare. Quando lo faranno potremo dare ancora più fastidio"

MILANO - "Sicuramente siamo felici, è normale che questa stagione, a differenza delle altre due, sarà di sofferenza fino al 24 maggio". Così Fabio Liverani, tecnico del Lecce, dopo il pari riacciuffato nel recupero grazie al gran gol di Calderoni e un punto guadagnato a San Siro dopo 19 lunghi anni. "Nel primo tempo non mi è piaciuto il fatto di perdere palla subito dopo averla riconquistata - ha spiegato a Sky -, regalando tante occasioni al Milan che ha giocatori di qualità. Il nostro gioco offensivo? Lavoriamo sapendo che nei 90' ci sono più partite, vorrei che la mia squadra capisse che in ogni gara c'è il momento in cui si soffre e quello in cui si tiene in mano il pallino del gioco. Non esistono squadre che fanno la partita per 90', noi abbiamo le qualità per dare problemi a tutti. Se i ragazzi capiscono questo possiamo far ancora meglio. Falco? E' stato quello più utilizzato fino ad ora, ha trascinato la squadra in B e la sua maturazione passa dalla fase di non possesso. Oggi ha sofferto troppo la loro fisicità e deve essere bravo a trovare le alternative al suo standard di gioco. Meccariello? E' una risorsa, lì abbiamo preso Benzar che è in fase di ambientamento, anche Rispoli che si allenava da solo ora è in difficoltà. Mi piace il fatto che questa sia una squadra che lotta fino alla fine, poi si può perdere o pareggiare. Nelle prime dieci partite abbiamo incontrato le prime otto in classifica e nella seconda parte di campionato vedremo a che punto saremo" ha concluso il tecnico giallorosso.

MILAN-LECCE 2-2: LA CRONACA

Tutte le notizie di Lecce

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 76 Cagliari 41
Inter 68 Parma 40
Lazio 68 Fiorentina 36
Atalanta 67 Sampdoria 35
Roma 54 Udinese 35
Napoli 52 Torino 34
Milan 50 Genoa 30
Sassuolo 46 Lecce 29
Verona 44 Brescia 21
Bologna 42 Spal 19
SERIE A - 32° GIORNATA
SABATO 11 LUGLIO 2020
Lazio - Sassuolo 1 - 2
Brescia - Roma 0 - 3
Juve - Atalanta 2 - 2
DOMENICA 12 LUGLIO 2020
Genoa - Spal 2 - 0
Parma - Bologna 2 - 2
Fiorentina - Verona 1 - 1
Cagliari - Lecce 0 - 0
Udinese - Sampdoria 1 - 3
Napoli - Milan 2 - 2
LUNEDÌ 13 LUGLIO 2020
Inter - Torino 3 - 1