Lecce
0

Lecce, Liverani: "Siamo vivi, lotteremo fino alla fine"

Il tecnico: "Ho grande postività. Cerchiamo di mantenere una distanza colmabile con gli scontri diretti"

Lecce, Liverani:
© Getty Images

REGGIO EMILIA - "E' un dispiacere, ho visto i gol e ci sono ingenuità e un pizzico di sfortuna. Il 2 a 3 è incredibile. Una ripartenza e una carambola mentre eravamo 3 contro 3 noi in attacco". Fabio Liverani, allenatore del Lecce, ha parlato così a Sky dopo la gara col Sassuolo: "La squadra ha fatto una buona gara contro una squadra tra le migliori. Ma restiamo vivi, cerchiamo di mantenere una distanza colmabile con gli scontri diretti. E speriamo nelle ultime giornate, di commettere qualche ingenuità in meno. Le distanze, anche per i tanti infortuni, si sono ampliate, ma ho grande positività, la squadra è viva. Stiamo bene, cerchiamo di centrare fino all'ultima giornata un traguardo straordinario. Noi dobbiamo vincere quelle tre o quattro partite che ci servono: ne restano otto e dobbiamo essere ottimisti. I gol al passivo? Credo che al primo anno di Serie A sia un pedaggio da pagare. Abbiamo costruito una squadra in grado più di creare che difendere. Si gioca per vincere, noi dobbiamo farlo".

Tutte le notizie di Lecce

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti